La frecciata di Capello a Mou: ecco cosa ha detto a Sky Calcio Club

La Roma ha perso nel finale il big match contro il Napoli, ma a Fabio Capello non è piaciuta una scelta di Mourinho e gli ha lanciato una frecciata

Josè Mourinho critiche Fabio Capello Abraham
Josè Mourinho (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La sconfitta di ieri sera contro il Napoli brucia ancora in casa Roma. Per la seconda volta in stagione i giallorossi hanno ceduto in campionato davanti al proprio pubblico dopo il ko, sempre per 1-0, contro l’Atalanta. Il Napoli ha dimostrato di essere superiore e il gol partita arrivato nel finale e siglato da Osimhen non ha fatto altro che certificare quello che si è visto nei 90 minuti in campo. La squadra di Spalletti ha dimostrato ancora una volta di vivere uno splendido momento di forma e continua a guidare in solitaria la classifica.

Capello attacca Mourinho: parole dure, ecco cosa ha detto

Tammy Abraham Capello critiche Mourinho
Abraham (Foto da Instagram)

Quello che sicuramente ha fatto discutere è stata la poca produttività del gioco offensivo giallorosso: la squadra di Mourinho non è mai riuscita praticamente a impensierire Meret. L’assenza di Dybala si sente e di certo all’attacco della Roma manca quella fantasia, quella creatività utile per trovare lo spunto adatto in queste partite. Abraham è stato supportato da Zaniolo e Pellegrini, ma la retroguardia partenopea è riuscita ad arginare bene il tridente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mou sempre più in difficoltà: perde un altro titolarissimo

La sterilità dell’attacco giallorosso è stato oggetti di discussione anche nel postpartita, con Fabio Capello che a Sky Calcio Club ha tirato una frecciata a Mourinho, colpevole secondo lui di aver sbagliato un cambio. Secondo l’ex allenatore di Milan, Roma e Juventus, infatti, Tammy Abraham, sostituito a metà ripresa con Belotti, non sarebbe dovuto uscire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma-Napoli, show Mourinho nel post gara: la battuta sul ‘tuffatore’ fa il giro del web

Togliere Abraham è stato un errore – ha commentato – Stava creando parecchi grattacapi e teneva impegnati da solo centrocampo e difesa del Napoli. Io sinceramente non lo avrei tolto perché infatti, una volta sostituito, il Napoli si è ritrovato con molti meno problemi lì dietro e ha potuto pensare di più alla fase offensiva“.

Impostazioni privacy