Valentino Rossi: aggiornamento da brividi: gioia incontenibile per i fans

Il Mondiale del 2022 è stato il primo sena Valentino Rossi nel Paddock del Moto Gp, il ritiro del Dottore non è ancora stato metabolizzato

Valentino Rossi presente Valencia
Valentino Rossi Barcellona (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Mondiale 2022 è stato il primo senza Valentino Rossi nella Moto Gp. Il ritiro del Dottore al termine della passata stagione non è stato ancora metabolizzato dai fans, abituati a festeggiare le imprese del numero 46 per due decenni. Il tempo, però, passa per tutti e Rossi ha preso la decisione che ha reputato migliore, decidendo di dire basta quando era ancora comunque competitivo con i suoi avversari.

Valentino Rossi, arriva la decisione ufficiale: tifosi impazziti

Valentino Rossi presente Valencia
Valentino Rossi (Getty Images)

Il nove volte campione del mondo ha avuto il merito enorme di appassionare milioni di tifosi in tutto il mondo durante la sua carriera. I suoi duelli, le vittore epiche, i sorpassi leggendari, le sue imperdibili interviste sono stati tutti fattori che hanno contraddistinto il suo essere. E’ stato un protagonista assoluto, tanto che riesce a far parlare di sé e a conquistare le prime pagine dei giornali anche dopo aver lasciato il motociclismo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Moto Gp, caos Marc Marquez: arriva il duro attacco, cosa succede

Pur non essendo più fisicamente in pista, ovviamente Valentino è rimasto legato al mondo che lo ha visto come stella assoluta per decenni. E in vista della fine del Mondiale il Dottore ha preso una decisione che ha fatto impazzire i fans: “Sarò presente all’ultimo appuntamento a Valencia”. Le voci sono fondate e la sua presenza è da ritenersi certa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP Australia, Marquez fa il ‘modesto’: la frase che scatena la polemica

Sarà il suo modo per stare vicino a Pecco Bagnaia, suo allievo della VR 46 Academy. Il pilota italiano è in testa al Mondiale con 14 punti di vantaggio su Quartararo e la speranza del Dottore è quella di poter festeggiare il suo primo titolo in Moto Gp dopo quello conquistato nel 2018 in Moto 2.

Impostazioni privacy