MotoGP Australia, Marquez fa il ‘modesto’: la frase che scatena la polemica

MotoGP Australia, Marquez fa il ‘modesto’: la frase che scatena la polemica. Ecco che cosa ha detto il pilota della Honda. 

Marc Marquez dichiarazioni polemica
Marc Marquez (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come riporta ‘Motosprint.it’, Marc Marquez fa discutere per le dichiarazioni rilasciate in seguito al MotoGP d’Australia. Lo spagnolo ha conquistato il secondo posto dopo i vari infortuni che ha dovuto subire nel corso dell’ultimo anno e mezzo. “Sono contento della gara che ho fatto, mi sono sentito competitivo fin dal primo giro e questa è stata la cosa più importante” ha detto a Sky Sport.

“Ho scelto di montare la Soft al posteriore ed è stata la scelta giusta, noi della Honda dobbiamo cercare di essere sempre un passo avanti gli altri. Avevo una grande velocità, Rins è stato più bravo di me e ha fatto una grande gara gestendosi al meglio fino all’ultima curva. Ho provato ad attaccarlo ma non potevo fare di più”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Quanto costerebbe l’esonero di Allegri: Agnelli disperato, bilancio in rosso

MotoGP Australia, Marquez e la frase che scatena la polemica

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93)

”Non avrei mai sperato in un risultato del genere, quando mi sono reso conto che potevo farcela per il podio ho lottato duramente per riuscirsi. Ora ho bisogno di concentrarmi e di riposare per essere al meglio in vista del prossimo appuntamento. Io come Maradona? Mi sono operato ben quattro volte perché voglio fare grandi cose e continuare a vincere, da quando sono rientrato ho dovuto cambiare stile nella corsa e la guido in maniera molto differente. Sono qui perché voglio tornare a vincere.” ha concluso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Post Allegri, 3 ipotesi per il futuro: spunta il ritorno inatteso

Ora l’appuntamento è fissato per il prossimo weekend in Malesia, il programma il 23 ottobre.