Mbappé tradito dal Psg: gli avevano promesso la cessione del big

Lo spogliatoio del Psg è sempre più una polveriera, con Mbappé che pare abbia chiesto la cessione a gennaio per promesse non rispettate dal club

mabppe cessione neymar messi
Kylian Mbappé (Ansa)

PER NON PERDERE NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non accenna a placarsi il putiferio che si è scatenato in settimana attorno al Psg. La squadra francese imbottita di stelle è al centro di un tourbillon mediatico che coinvolge la sua star per eccellenza: Kylian Mbappé. Pare infatti che il numero 7 abbia chiesto alla dirigenza la sua cessione a gennaio. Il motivo? Le promesse non mantenute dal club al momento della firma del fenomeno francese sul contratto monstre firmato lo scorso giugno. Le frizioni con la dirigenza sono state talmente alte in questi mesi che addirittura il suo futuro imminente è messo in discussione.

Clamoroso: ecco chi Mbappé voleva mandare via dal Psg in estate

Mbappe via Neymar Messi
Kylian Mbappé (Ansa)

Nel weekend i parigini sono attesi dallo scontro al vertice contro il Marsiglia e arrivano da due pareggi consecutivi, uno in campionato contro il Reims e l’altro in Champions League contro il Benfica. Certamente tutto questo caos che ha investito la squadra non sta facendo bene ai giocatori. La società, inoltre, ha smentito le voci secondo cui sia dietro alla creazione di profili fake sui social per screditare i calciatori. Ma a tenere banco è sempre la questione Mbappé.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inzaghi può sorridere: torna l’attaccante tanto atteso

Ma quali sono queste promesse che il club aveva fatto al fenomeno francese? Ad esporsi è stato Marca. Secondo il quotidiano spagnolo, infatti, Mbappé avrebbe chiesto di essere lui il protagonista assoluto, con la cessione di Neymar come prima regola scritta sul taccuino. Il numero 7 vede l’atteggiamento del brasiliano deleterio per il gruppo e probabilmente oscurerebbe un po’ anche la sua figura. Per questo l’ex Monaco avrebbe chiesto anche la cessione di Messi in estate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torino, tre assenze pesantissime per il derby con la Juve

La vendita dei due fuoriclasse avrebbe consentito al Psg di far entrare nelle proprie casse centinaia di milioni che sarebbero potuti essere investiti sul mercato per l’acquisto di una punta centrale come chiedeva Mbappé, comunque accontentato dall’arrivo dell’allenatore Galtier. Ulteriori sviluppi arriveranno nei prossimi giorni, c’è da starne certi.

Impostazioni privacy