Lady Di Maria scatena la reazione dei tifosi: è polemica

Lady Di Maria scatena la reazione dei tifosi: è polemica. Ecco che cosa sarebbe successo nelle scorse ore in riferimento all’infortunio del marito. 

Angel Di Maria infortunio
Angel Di Maria (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’infortunio accusato da Di Maria contro il Maccabi è stato il terzo infortunio in due mesi da quando è arrivato a Torino, un’incidenza pericolosa per l’argentino che quando è stato bene ha messo in evidenza sprazzi di classe davvero notevoli. Tuttavia, c’è da interrogarsi sull’affidabilità fisica del giocatore ma anche sulla preparazione delineata dallo staff di Allegri, poiché gli infortuni e la condizione generale fanno preoccupare e non poco.

L’argentino ha accusato una lesione del bicipite femorale della coscia destra e potrebbe rientrare in circa 20 giorni. Meglio del previsto visto che si temeva potesse addirittura non essere disponibile per il mondiale. Ad ogni modo, i tifosi hanno dovuto fare i conti anche con la storia social della moglie Jorgelina Cardoso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve nel baratro, la reazione dei tifosi è spiazzante

Lady Di Maria, polemica con i tifosi

Lady Di Maria storia Instagram
Lady Di Maria (storia Instagram)

“C’è ancora una pagina bianca da scrivere. Ti amo con grande forza” le parole della moglie con allegati cuori biancoblu e bianconeri. Ai più maliziosi è balzata all’occhio la priorità data ai cuori dei colori dell’Argentina, che in molti hanno interpretato come un messaggio alla nazionale in vista degli imminenti mondiali. Ad acuire le preoccupazioni, ovviamente, è stata anche la recente fuga di notizia che vorrebbe gli argentini ‘autoescludersi’ per l’ultima gara con i club per dare precedenza alla nazionale in ottica mondiale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La fiducia per Allegri è a tempo, ecco i nomi dei possibili sostituti

I tifosi bianconeri sono in ansia proprio per questo motivo, timorosi di vedere Di Maria direttamente a gennaio dopo la conclusione della rassegna iridata programmata per novembre e dicembre.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.