F1, svelato il grande problema di Hamilton: fans turbati

Lewis Hamilton fa trapelare i problemi di Mercedes, per il futuro non c’è da esultare per il 7 volte campione del mondo

Hemilton svela problemi mercedes
hamilton-mercedes (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In Giappone si pensava proprio che la Mercedes potesse far bene, la gara di Suzuka è stata invece un amara rivelazione per Lewis Hamilton e George Russel, i due piloti non hanno corso una gran gara con la prestazione delle loro W13 che li ha lasciati molto insoddisfatti. per il futuro ci sarà da lavorare soprattutto su un fattore chiave, che poi è stato lo stesso che è riuscito invece a portare la Red Bull alla vittoria, ne ha parlato Hamilton senza troppi peli sulla lingua.

Hamilton accende la polemica: “La W13 è troppo lenta sul dritto!”

Hamilton svela problemi mercedes
Lewis Hamilton (foto da Instagram)

Dopo la fine della gara sono stati in tanti in Mercedes a spendere parole sui problemi riscontrati, dalla scuderia a George Russel tutti hanno imputato le colpe alle condizioni climatiche ed alla gestione della gara da parte della commissione, si è differenziato anche in questo però Lewis Hamilton che ha stupito tutti con le sue dichiarazioni.

Potrebbe interessarti anche >>> Red Bull, arriva il verdetto della FIA: pazzesco in Formula 1

Queste le parole in contrapposizione del 7 volte iridato: “Le gare dovrebbero essere tutte cosi, emozionanti fino alla fine, avrei solo voluto poter correre giri di più per regalare spettacolo al pubblico, per quanto mi riguarda ho fatto il possibile per superare Ocon, ma come già si era evidenziato durante le prove la W13 è troppo lenta, dopo essere uscito dalla scia mi scappava via!”.

Potrebbe interessarti anche >>> Charles Leclerc, il retroscena è pazzesco: tifosi sorpresi

Parole che accendono i riflettori su quello che sembra essere il problema più grande della Mercedes, problema risolto invece egregiamente dalla Red Bull con la spinta della parte ibrida che avviene proprio sul rettilineo garantendo velocità di punta maggiori di tutte le altre scuderie. La carta vincente di Red Bull probabilmente verrà copiata, per il prossimo anno ci sarà quindi da inventarsi altro per eccellere nel mondiale, siamo certi però che le emozioni non mancheranno.