Brutta tegola per Spalletti, il campione fuori fino al 2023

Una notizia che non ci voleva per i tifosi napoletani, lo stop è davvero lunghissimo, salterà anche il mondiale

Infortunio Rrahmani
Luciano Spalletti (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Napoli dei sogni è costretto a cedere uno dei suoi titolari, l’infortunio è più grave del previsto e per mantenere la testa della classifica adesso gli uomini di Spalletti dovranno fare a meno di lui. Un periodo fortunato dal punto di vista dei risultati per i partenopei che dopo un inizio di stagione al di sopra di qualsiasi aspettativa vogliono puntare a restare primi in classifica per la fine dell’anno, adesso si valutano le alternative nel reparto che comunque non offre grandissime opportunità al tecnico.

Rrahmani fuori fino a gennaio, Spalletti preoccupato per la difesa

Infortunio Rrahmani
Amir Rrahmani (Foto Instagram)

L’infortunio è caduto in un momento cruciale della stagione e gli esami strumentali ne hanno confermato la gravità, lesione al tendine dell’adduttore lungo della coscia sinistra, questa la diagnosi per il Kosovaro che resterà fuori dai giochi almeno fino al 2023.

Potrebbe interessarti anche >>> Subito sfida De Rossi-Mourinho, destino beffardo per i tifosi

In campo quindi fino alla ripresa post mondiale scenderà con ogni probabilità Leo Ostigard, il difensore norvegese sarà affiancato dal solito Kim per cercare di reggere un reparto che fin ora ha dato parecchie garanzie.

Potrebbe interessarti anche >>> Milinkovic-Savic osservato speciale, cambio squadra a gennaio! Concorrenza sbaragliata

Resta appena un mese prima del ritiro in vista del Mondiale ma in questo frangente i partenopei avranno un calendario davvero affollato cosi come tutti, restare in vetta alla classifica non sarà un gioco da ragazzi, il tecnico comunque ci crede, forse più dello scorso anno, l’entusiasmo della squadra è alle stelle e la speranza è che l’infortunio di Rrahmani non rompa il particolare momento di grazia che sta accompagnando lo spogliatoio come forse non era successo mai.