4 esercizi di respirazione per dormire meglio e rilassare i muscoli

Certe volte prendere sonno è un gesto tutt’altro che scontato: andiamo dunque a scoprire insieme 4 esercizi di respirazione per dormire meglio e rilassare i muscoli del corpo.

dormire meglio esercizi respirazione
Esercizi di respirazione (Canva)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dormire è un’operazione fondamentale per la salute dell’organismo umano: senza di essa infatti il corpo non potrebbe sopravvivere. Prendere sonno serve a un’infinità di meccanismi del nostro fisico ed è per questo che quando ciò non avviene o accade in modo poco corretto, l’individuo in questione può accusare diversi sintomi e disturbi. Esistono moltissimi metodi per riposare meglio ma oggi vi offriremo una tecnica tutta al naturale ed applicabile in pochi minuti. Andiamo dunque a scoprire insieme 4 esercizi di respirazione per rilassare i muscoli e dormire meglio. 

4 esercizi di respirazione per dormire meglio e rilassare i muscoli

Nella maggior parte dei casi, l’insonnia è causata da momenti di tensione e stress. Proprio per questo motivo bisognerà limitare questi due fattori per calmare il nostro corpo e rendere il sonno più dolce. Ultimi studi hanno scoperto che cercare di concentrarsi sul proprio respiro e pensare al suo potere tranquillizzante e curativo è la chiave giusta per lasciarsi andare tra le braccia di Morfeo.

dormire bene esercizi
Dormire bene (Canva)

Esercizio 1

Per prima cosa bisognerà stendersi a pancia in su e posizionare le mani dietro la nuca inarcando le braccia. Piegate dunque le gambe portando i talloni vicino ai glutei. Dunque girate le gambe verso destra mentre la testa dovrà virare verso sinistra. Mantenete tale posizione per un minuto e poi invertite il senso per un altro minuto. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Per restare in forma l’estate il segreto è riposare bene la notte

Esercizio 2

Distendetevi sul fianco destro con la gamba destra piegata e l’altra dritta. Dunque portate il braccio sinistro sopra il capo in modo da sentire muscoli delle costole che si stirano. L’altro braccio invece lasciatelo riposare lungo il fianco. A questo punto inspirate profondamente con il naso ed espirate con le labbra socchiuse per qualche istante. Ripetete dunque l’esercizio girandovi dal lato opposto. 

Esercizio 3

Aprite leggermente le labbra ed espirate realizzando un sibilo con la bocca. In seguito inspirate dal naso contando fino a 4. Trattenete il respiro contando fino a 7. Espirate di nuovo per circa 8 secondi emettendo lo stesso sibilo di prima. Ripetete dunque tale esercizio per 4 volte. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Lo yoga: sei incredibili benefici di questa disciplina

Esercizio 4

Mettetevi seduti con le gambe incrociate. Mettete dunque la vostra mano sinistra sul ginocchio e con la mano destra attraverso l’ausilio del pollice applicate una leggera pressione sul naso. Espirate completamente e chiudete la narice destra. Inspirate attraverso la narice sinistra e di nuovo espirate da quella destra tappando l’altra. Continuate questa rotazione per 5 minuti.

Impostazioni privacy