Calciomercato Inter | Marcos Alonso in tribuna, rottura con il Chelsea.

Marcos Alonso potrebbe essere uno dei grandi obiettivi dell’Inter a pochi giorni dalla fine del calciomercato. Il laterale è ormai ai margini del Chelsea, come dimostra anche la partita di oggi contro il Crystal Palace. Di seguito le ultime novità anche su Emerson Palmieri

Alonso Inter (Getty Images)
Alonso Inter (Getty Images)

L’Inter potrebbe decidere di cogliere l’opportunità Marcos Alonso a poche ore dalla fine del mercato. Il laterale spagnolo ha giocato al meglio in carriera proprio con Antonio Conte in panchina. Non si tratta, però, di una trattativa semplice, nonostante il calciatore siamo ai margini della rosa Blues, dopo una brutta lite con Frank Lampard. Ci sono aggiornamenti provenienti direttamente dal turno di oggi di Premier League.

Marcos Alonso opportunità sul mercato: Inter pronta a chiudere?

Alonso Inter (Getty Images)
Alonso Inter (Getty Images)

Dopo un mercato povero, ma in cui sono arrivati giocatori di livello per completare la rosa, l’Inter potrebbe andare a trattare un nuovo laterale sinistro di piede mancino per completare il parco esterni di Antonio Conte. Marcos Alonso, in tal senso, resta il preferito dal tecnico e dalla società nerazzurra, ma non sarà facile portarlo a Milano a poche ore dalla fine del mercato. Soprattutto alle condizioni richieste: solo prestito.

Un assist importante arriva, però, direttamente da Londra. Durante Chelsea-Crystal Palace, terminata poi con il punteggio di 4-0, Marcos Alonso è stato mandato addirittura in tribuna da Frank Lampard. Al suo posto ha brillato il nuovo acquisto Chilwell, autore anche di un gol. Certamente un segnale da non sottovalutare a due giorni dalla fine della sessione di mercato.

Emerson Palmieri, stesso destino di Marcos Alonso. Torna in Italia?

Palmieri Alonso Inter (Getty Images)
Palmieri Alonso Inter (Getty Images)

Situazione analoga anche per Emerson Palmieri. Il laterale è stato sondato anche dall’Inter negli scorsi mesi, ma su di lui sembrano esserci anche Napoli e Juventus. L’ex terzino della Roma è ai margini del Chelsea e anche lui non si è seduto neanche in panchina contro il Crystal Palace. Situazione certamente da tenere d’occhio.

A cura di Alessandro Basta.

Impostazioni privacy