Serie A e Covid | Oggi nuovi tamponi per il Napoli. Juventus a rischio

La prossima giornata di Serie A resta in bilico dopo il focolaio emerso nel gruppo squadra del Genoa. La situazione in casa Napoli merita attenzione e ci saranno nuovi giri di tamponi da qui a domenica prima di decidere se si svolgerà la partita contro la Juventus.

Tamponi Napoli (Getty Images)
Tamponi Napoli (Getty Images)

I 15 positivi nel gruppo del Genoa hanno causato dirette conseguenze sulla Serie A e in particolare sul Napoli. La partita tra rossoblu e partenopei avrebbe, infatti, potuto ampliare il focolaio esploso nel club ligure. Nonostante i primi controlli non abbiano evidenziato particolari casi tra gli Azzurri, non si è ancora certi che non ci siano stati contagi. Le prossime ore in tal senso saranno decisive.

Tamponi per il Napoli: oggi nuovo giro, ma non sarà decisivo

Tamponi Napoli (Getty Images)
Tamponi Napoli (Getty Images)

Pericolo scampato, ma ancora non si può tirare un sospiro di sollievo in casa Napoli. Gli esiti comunicati ieri dal club partenopeo non hanno evidenziato casi di Covid-19 nel gruppo squadra, ma i tempi di incubazione del virus richiedono ulteriori controlli.

Nella giornata di oggi, in particolare durante il pomeriggio, i tesserati del club campano saranno sottoposti a un nuovo giro di tamponi. Un’ulteriore verifica che sarà importante per verificare il tracciamento dei contagi nel gruppo. La situazione merita grande attenzione, dato che 7 su 11 giocatori schierati dal Genoa contro il Napoli sono poi risultati positivi al Covid-19.

Nuovi tamponi e partita contro la Juventus: big match a rischio?

Tamponi Napoli (Getty Images)
Verso la Juventus, tamponi per il Napoli (Getty Images)

La priorità è il tracciamento degli eventuali contagi per contenere il focolaio Genoa, ma le esigenze della Serie A non possono essere accantonate. Nella giornata di domenica è in programma, infatti, la partita tra Napoli e Juventus che a questo punto potrebbe essere a rischio. Sarà decisivo il terzo giro di tamponi di sabato, come riporta “La Repubblica”, per prendere una decisione definitiva sullo svolgimento della partita.

A cura di Alessandro Basta.

Impostazioni privacy