Tennis | Covid, premio speciale alle ragazze che giocavano sui tetti

Tennis, Covid: la Fit, Federazione Italiana Tennis, ha invitato alle finali degli Internazionali di Roma le due ragazze che hanno giocato sui tetti nel lockdown. Il video della loro speciale partita fece il giro del mondo

Tennis | Covid, premio speciale alle ragazze che giocavano sui tetti
Tennis | Covid, premio speciale alle ragazze che giocavano sui tetti (Getty)

Un premio speciale per Vittoria Olivieri e Carola Pessina: le due ragazze diventate famose perché durante il lockdown per il Coronavirus, giocarono a tennis sui tetti. Ognuna dalla propria abitazione in uno spettacolare scambio che fece il giro del mondo. Una delle “immagini” che ha raccontato al meglio quel periodo così difficile e particolare. E per questo, il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi, ha invitato le due ragazze ad assistere, nella giornate di lunedì, alle finali degli Internazionali di Roma.

Ti potrebbe interessare anche – Tennis | La numero uno Barty terrorizzata dal Covid: niente gare

Tennis, le “ragazze dei tetti” durante la quarantena ospiti agli Internazionali di Roma

Un invito carico di significato per le due tenniste del TC Finale Ligure, a Savona. Non si tratta di due campionesse, ma di due ragazze molto giovani (13 e 11 anni) che con la loro “partita” dai tetti hanno raccontato in modo unico la quarantena per il Coronavirus. Un’idea semplice, ma geniale: uno scambio da un palazzo all’altro. Ognuna delle due tenniste sul proprio tetto di casa. Non è uno spot pubblicitario e nemmeno un trailer di un film, ma un video amatoriale che ha fatto il giro del mondo, diventando simbolo di libertà e voglia di rispondere in modo creativo alla clausura in casa. Un video che è diventato virale, con oltre 10 milioni di visualizzazioni solo su Twitter.

Leggi anche – Tennis | Internazionali d’Italia: Sinner favola, Nadal e Djokovic ok