Formula 1 | Vettel fuori in Q1 e Leclerc in Q2 a Monza

Formula 1, Sebastian Vettel alla sua ultima con la Ferrari a Monza dovrà partire diciassettesimo. Leclerc tredicesimo

Sebastian Vettel furi nel Q1 a Monza (Getty Images)

L’ultima recita di Sebastian Vettel a Monza comincia con un disastro. Il quattro volte campione del mondo infatti è già fuori dopo la Q1 con il diciassettesimo tempo e dovrà scattare dalla penultima fila domani alle 15.10.

Tutte le difficoltà delle Rosse sono state accentuate da una prima fase delle qualifiche caotica. Come già era successo un anno fa, Monza è una pista veloce e con poca possibilità di lasciare spazio per tutti. Il muretto Ferrari lo sapeva bene, ma Vettel nel suol primo tentativo è finito lontano e nel secondo è stato mandato fuori solo all’ultimo. Davanti ha trovato un muro di macchine senza riuscire a migliorarsi.

Charles Leclerc soffre nel Q1 (Getty Images)

Tredicesimo invece Charles Leclerc che ha dovuto però utilizzare tre treni di gomme rosse perché il suo primo tentativo è stato cancellato. Il monegasco infatti ha passato la linmea bianca nella Parabolica e come da regolamento, tutto annullato. In Q2 poi, ha fallito la qualificazione  per 2 decimi.

POTREBBE INTERESSSARTI ANCHE: Formula 1 | GP Italia Monza 2020: programma di oggi. Dove vedere tv streaming

Vettel già nel Q1 a Monza: “Siamo usciti nel momento sbagliato”

Sebastian Vettel dopo la delusione ha parlato a Sky Sport: “Il grosso problema è stato trovare tantissime macchine nello stesso punto del circuito. Credo che oggi quando siamo usciti dal box lo abbiamo fatto nel momento sbagliato. Io non potevo fare nulla di diverso. La gara è domani, vedremo cosa potremo fare”. Non è la prima volta quest’anno che lancia frecciatine al team, ma in fondo mancano solo tre mesi al suo addio.

L’unico aspetto positivo per il tedesco è la possibilità di scegliere le gomme con cui cominciare la gara (potrebbero essere le Hard). Ma la classifica è ancora sub judice, perché durante le ultime caotiche fasi della Q1 diversi piloti si sono ostacolati. Il più a rischio potrebbe essere Esteban Ocon che sembra aver danneggiato l’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen.

Impostazioni privacy