Tour de France | Wout Van Aert, ancora festa Jumbo Visma

Tour de France, nella quinta tappa guizzo vincente di Wout Van Aert che regala la doppietta alla Jumbo Visma. Cambia la maglia gialla

Tour de France, la volata vincente di Van Aert (Getty Images)

Doppietta della Jumbo Visma al Tour de France. Dopo lo squillo di Primoz Roglic, ecco quello di Wout Van Aert che conferma il suo pazzesco stato di forma. Dopo le Strade Bianche e soprattutto la Milano-Sanremo, il giovane olandese ha messo la firma anche sulla quinta tappa del Tour con una volata imperiale.

Non semplice il traguardo di Privas e infatti non ha vinto uno sprinter puro. Ma lui ha saputo uscire alla grande negli ultimi 100 metri battendo di mezza ruota Cees Bol. Non pervenuti ancora una volta gli italiani, con Giacomo Nizzolo undicesimo ed Elia Viviani arrivati a oltre due minuti.

ORDINE D’ARRIVO

1 WOUT VAN AERT (TEAM JUMBO – VISMA) 4h21:22
2 CEES BOL (TEAM SUNWEB) st
3 SAM BENNETT (DECEUNINCK – QUICK – STEP) st
4 PETER SAGAN (BORA – HANSGROHE) st
5 JASPER STUYVEN (TREK – SEGAFREDO) st
6 LUKA MEZGEC (MITCHELTON – SCOTT) st
7 BRYAN COQUARD (B&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM) st
8 CALEB EWAN (LOTTO SOUDAL) st
9 CLÉMENT VENTURINI (AG2R LA MONDIALE) st
10 HUGO HOFSTETTER (ISRAEL START-UP NATION) st
11 GIACOMO NIZZOLO (NTT PRO CYCLING TEAM) 0:st

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Tour de France | Primoz Roglic, primo squillo da big

Tour de France, Alaphilippe punito per un rifornimento perde la maglia gialla

Adam Yates nuova maglia gialla (Getty Images)

La notizia più clamorosa della giornata al Tour de France 2020 è arrivata a fine gara: Julian Alaphilippe è stato punito con 20 secondi di penalità per rifornimento irregolare. Ha preso una borraccia da un massaggiatore a 17 km dalla conclusione mentre il regolamento fissa il limite ai -20. E così il britannico Adam Yates passa in giallo.

CLASSIFICA GENERALE

1 ADAM YATES (MITCHELTON – SCOTT) 22h28:30
2 PRIMOŽ ROGLIC (TEAM JUMBO – VISMA) + 3″
3 TADEJ POGACAR (UAE TEAM EMIRATES) + 7″
4 GUILLAUME MARTIN (COFIDIS) + 9″
5 EGAN BERNAL (INEOS GRENADIERS) + 13″
6 TOM DUMOULIN (TEAM JUMBO – VISMA) st
7 NAIRO QUINTANA (TEAM ARKEA – SAMSIC) st
8 ESTEBAN CHAVES (MITCHELTON – SCOTT) st
9 MIGUEL ANGEL LOPEZ (ASTANA PRO TEAM) st
10 ROMAIN BARDET (AG2R LA MONDIALE) st

Julian Alaphilippe (Getty Images)

Domani, 3 settembre, sesta tappa è la Le Teil-Mont Agoual di 190,7 chilometri. Per tre quarti una frazione piatta, ma il finale è invintante. C’è il Cap de Coste, salita di Terza categoria di 2,1 km al 7.3% di pendenza media. Ma soprattutto il Col de la Lusette, salita di Prima categoria con una pendenza media del 7,3%, presenta un avvio piuttosto regolare tra il 6 e il 7% prima del tratto più duro. Scollinamento e poi l’ultima ascesa a Mont Aigoual, salita non impossibile.