MotoGp | Penalità lieve per Zarco. La decisione dei giudici

Verdetto decisamente lieve per Johann Zarco dopo l’incidente con Morbidelli. Il francese, se riuscirà a gareggiare, partirà dalla pit-lane

MotoGp | Penalità lieve per Zarco. La decisione dei giudici
Johann Zarco (Getty Images)

Una decisione che di certo farà discutere. I giudici hanno emesso il verdetto in merito all’incidente tra Zarco e Morbidelli, avvenuto domenica scorsa nel Gp d’Austria e che aveva generato non poche polemiche all’interno del circuito motociclistico.

Il francese, in attesa di sapere se riuscirà a prender parte al Gp di Stiria, è stato sanzionato di forma lieve e partirà dalla pit-lane nella prossima gara. I giudici, con questa scelta, sembrano aver scontentato tutti. I piloti infatti continuano a spingere per avere un regolamento più chiaro e unanime possibile, mentre questa decisione non prende una posizione netta. Se il pilota Avintia avesse commesso una scorrettezza, la punizione presa non sarebbe sufficiente. Se invece, come ha spiegato lui stesso, è stato un incidente dovuto alla difficoltà di curvare in scia, allora non avrebbe avuto senso sanzionarlo.

Gp Stiria, Zarco sanzionato. Quartararo teme Dovizioso

MotoGp | Penalità lieve per Zarco. La decisione dei giudici
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Mentre non si placano le polemiche sull’incidente di domenica scorsa c’è un Mondiale in palio ed Andrea Dovizioso, dopo la vittoria al Gp d’Austria, tenterà la doppietta al Red Bull Ring per avvicinarsi ancora di più al leader della classifica Quartararo.

Il francese teme l’italiano, soprattutto su questa pista dove invece lui è andato in difficoltà. In un’intervista ha infatti dichiarato: “Il circuito non dovremmo chiamarlo più Red Bull Ring, ma Dovi Ring! Lui è molto forte qui, noi cercheremo di salire sul podio o almeno sulla top five”. Domenica, inoltre, per garantire maggiore sicurezza ci saranno delle modifiche alla curva 3: gli air fence, le barriere gonfiabili all’interno della curva, sono stati allungati in modo da evitare che eventualmente moto o piloti cadendo attraversino la pista e provochino un’ulteriore collisione.

 

Impostazioni privacy