Zanardi | Condizioni in miglioramento. L’annuncio del San Raffaele

Alex Zanardi sta meglio e le sue condizioni sono in miglioramento. Buone notizie dall’ospedale San Raffaele dove il campione è ricoverato

Zanardi | Condizioni in miglioramento. L'annuncio del San Raffaele
Alex Zanardi (Getty Images)

Zanardi ora vede la luce in fondo al tunnel. Il campione paralimpico, dopo il brutto incidente in handbike che lo ha lasciato in fin di vita, continua a lottare come ha sempre fatto durante tutta la sua carriera. L’ospedale San Raffaele, dove il pilota è ricoverato dal 24 luglio, ha diramato un aggiornamento importante che lascia ben sperare. Dopo un periodo di cure intensive, infatti, Alex ha risposto con “miglioramenti clinici significativi“.

Una buona notizia per tutti i supporters dell’ex pilota Formula Uno, ma ancor di più per la famiglia che è sempre stata accanto a lui in questi giorni drammatici. L’ospedale di Milano, inoltre, ha specificato che Zanardi continuerà ad essere trattato con cure semi intensive presso l’Unità Operativa di Neurorianimazione diretta dal professor Luigi Beretta.

Zanardi, il calvario da Siena a Milano

Zanardi | Condizioni in miglioramento. L'annuncio del San RaffaeleAlex Zanardi (Getty Images)

Il Campione paralimpico di handbike è in ospedale dallo scorso 19 giugno, quando fu vittima di un bruttissimo incidente durante una tappa di Obiettivo Tricolore, una staffetta. Alex ha subito uno scontro contro un tir che proveniva dalla corsia opposta e che lo ha lasciato in fin di vita. Il primo ricovero a Siena con tre operazioni facciali, poi la fisioterapia a Villa Beretta.

Successivamente l’ex pilota è stato trasferito a Milano dove ha subito un’altra operazione alla testa. Ora le ultime notizie fanno ben sperare per il futuro, anche se andrà valutata la gravità del danno neurologico.

 

Impostazioni privacy