Ciclismo | Jakobsen si sveglia dal coma ed è fuori pericolo

Fabio Jakobsen è finalmente uscito dal coma dopo il brutto incidente. Il video della caduta e le parole confortanti dei medici

Fabio Jakobsen esce dal coma
Fabio Jakobsen (Getty Images)

Buone notizie per Fabio Jakobsen e per gli amanti del ciclismo. Il corridore olandese, che aveva subito una brutta caduta al Giro di Polonia, si è svegliato dal coma ed è in buone condizioni dopo l’intervento al volto durato ben 5 ore. “Fabio è cosciente, non ha subìto nessun danno neurologico e respira da solo, muove gambe e braccia. Dopo un periodo di riabilitazione, potrà tornare a casa”, queste le parole rassicuranti di Pawel Gruenpeter, il medico che ha curato l’operazione dell’olandese. Nessun rischio per la carriera dunque, Jakobsen potrà tornare a correre.

LEGGI ANCHE >>> Ciclismo | Team Sunweb: componente dello staff positivo al Covid-19

Jakobsen, il video dell’incidente

Fabio Jakobsen esce dal coma
L’incidente di Jakobsen (Getty Images)

La notizia del recupero di Jakobsen farà probabilmente felice anche il suo connazionale Dylan Groenewegen. E’ stato proprio quest’ultimo, infatti, a provocare la caduta del collega nell’arrivo in volata della prima tappa del Giro di Polonia. Come dimostrano le immagini Groenewegen stava per essere superato negli ultimi metri ed ha spinto Jakobsen contro le barriere esterne, facendo sbattere violentemente il corridore.

La direzione di gara ha subito squalificato Groenewegen che, successivamente, si è scusato su Twitter per l’accaduto: “Non riesco a trovare le parole per far capire a tutti quanto sto soffrendo per Fabio e per tutti gli altri che sono caduti”, ha scritto, aggiungendo che al momento l’unica cosa che conta è la salute e il recupero di Jakobsen.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ciclismo | Tirreno-Adriatico, tutte le tappe del percorso

Impostazioni privacy