Calciomercato | Tonali-Inter, accordo vicinissimo! Al Brescia 33 milioni

Inter e Brescia vicine all’accordo per la cessione di Tonali. Alle “rondinelle” 33 milioni di euro tra prestito e diritto di riscatto.

Sandro Tonali: c'è l'accordo con l'Inter
Sandro Tonali (Getty Images)

L’Inter è sempre più attiva sul mercato ed è pronta a sferrare il primo colpo a centrocampo: si tratta di Sandro Tonali, con il quale è vicinissimo l’accordo col Brescia. I nerazzurri puntano ad un prestito oneroso con diritto di riscatto. Le cifre, secondo quando riporta sportmediaset, si aggirano intorno ai 33 milioni di euro totali: 10 per il prestito, 23 tra un anno. La cifra e la formula accontentano appieno Cellino, che non voleva l’inserimento di una contropartita tecnica. Con il giocatore invece l’Inter ha un pre-accordo sulla base di un quinquennale a circa 2.5 milioni di euro a stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato | Inter, c’è l’accordo per Sanchez: i dettagli

Tonali, grinta e piedi buoni per il nuovo centrocampo dell’Inter

Il centrocampista del Brescia è sicuramente uno dei giocatori più interessanti della nuova generazione. Molti lo scorso anno lo paragonavano a Pirlo, per posizione e somiglianza fisica, ma lui ha sempre dichiarato di ispirarsi più a Gattuso. Questa stagione, nonostante la retrocessione del Brescia, si è distinto per la grinta e la qualità dei passaggi: 7 assist per lui nel massimo campionato. L’Inter, dal canto suo, vorrebbe un giocatore più affidabile di Sensi, visto che la flessione dei nerazzurri è arrivata proprio in concomitanza del primo grave infortunio dell’ex Sassuolo.

Suning, spoiler sugli acquisti: possibile tentativo per Messi?

Tonali vicino all'InterZhang e Marotta (Getty Images)

La proprietà dell’Inter tenterà in questa sessione di calciomercato di ridurre il gap dalla Juventus. Il gruppo Suning, se dovesse portare a termine l’operazione Tonali, sarà ricordato per aver “spoilerato” l’acquisto: prima di Inter-Brescia, infatti, la tv asiatica aveva mostrato un banner pubblicitario raffigurante Conte e Tonali, quest’ultimo già con la maglia della squadra milanese. E se uno più uno fa due, qualche giorno fa è stata proiettata l‘immagine di Messi sul duomo di Milano. Per Marotta è “fantacalcio”, ma i tifosi continuano a sognare.

Impostazioni privacy