Serie A | Atalanta, Muriel cade in casa: ricoverato con trauma cranico

Paura per l’attaccante dell’Atalanta Luis Muriel: il colombiano è scivolato in piscina e ha rimediato un trauma cranico alla testa. E’ stato ricoverato in clinica per accertamenti. Le sue condizioni non destano preoccupazione, ma molto probabilmente salterà la sfda di questa sera contro il Brescia

Serie A | Atalanta, Muriel cade in casa: ricoverato con trauma cranico
Serie A | Atalanta, Muriel cade in casa: ricoverato con trauma cranico

Luis Muriel scivola in piscina e si fa male. Preoccupazione in casa Atalanta per le condizioni dell’attaccante, capocannoniere della Dea con 17 gol. Il calciatore, secondo le prime ricostruzioni, è scivolato sulla piscina di casa sua mentre era in compagnia di alcuni compagni di squadra che erano andati a trovarlo. L’attaccante ha rimediato un trauma cranico con ferita lacero-contusa ed è stato subito portato in clinica per esami e accertamenti. Il calciatore, si è affidato alle cure dei medici, è stato sottoposto a TAC e a tutti gli esami alla testa.

Ti potrebbe interessare anche – Serie A | 33° giornata: Atalanta-Brescia. Probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming

 

Visualizza questo post su Instagram

 

💪🏽🔥🔥 @duvanzapata91 🇨🇴🇨🇴🇨🇴

Un post condiviso da Luis Fernando Muriel Fruto (@luisfmuriel9) in data:

Nessun problema è stato riscontrato. Solo paura e apprensione per il comprensibile spavento del colombiano e dei suoi familiari. Muriel è ancora ricoverato in clinica, e presto l’Atalanta dovrebbe fare chiarezza sulle sue condizioni. Sembra molto difficile che il giocatore possa prendere parte alla gara di questa sera contro il Brescia, nonostante ieri sia stato regolarmente convocato dall’allenatore Gasperini. Più probabile che Muriel faccia rientro a casa e riposi qualche ora, in attesa di tornare ad allenarsi e quindi a disposizione per la prossima partita di campionato, prevista nel week end.

Leggi anche – Inter | Eterno Handanovic: il portiere compie 36 anni. Gli auguri dei tifosi