Calcio femminile, il Torino potrebbe partire dalla Serie C: la decisione di Cairo

Calcio femminile, il Torino potrebbe partire dalla Serie C: la decisione di Cairo
Calcio femminile, il Torino potrebbe partire dalla Serie C: la decisione di Cairo

Il Torino del presidente Urbano Cairo è pronto a fare il suo ingresso nel calcio femminile. Il patron granata ha ormai preso la decisione: già da tempo c’era la volontà di dare al Torino una squadra di calcio femminile. Le intenzioni sono, con ogni probabilità, di partire dalla Serie C. Ci sarebbe già un piano per organizzare la nuova compagine, visto che in Piemonte diverse società di calcio femminile sono in crisi. Il Torino potrebbe raccogliere da queste società le calciatrici per mettere insieme la nuova squadra.

Torino Calcio Femminile, i primi nomi scelti dal presidente Cairo

Cairo avrebbe affidato al duo Polesenani-Pianotti il compito di creare la nuova formazione granata di calcio femminile. L’allenatrice dovrebbe essere Tatiana Zorri, già alla guida della formazione Juniores, lo scorso anno vicinissima allo scudetto di categoria. E si fanno anche i primi nomi di giocatri che potrebbero unirsi al Torino: si parla delle sorelle Stefania e Annalisa Favole, oltre che a Simona Sodini. Contatti ci sarebbero anche con la centrocampista Silvia Pisano, che ha giocato con l’Inter in Serie A.

Leggi anche – Calcio femminile, Guagni: addio alla Fiorentina. Va all’Atletico Madrid

Impostazioni privacy