Home Calcio Astori, c’è un terzo indagato nel caso aperto per la sua morte

Astori, c’è un terzo indagato nel caso aperto per la sua morte

CONDIVIDI
Astori indagato
Davide Astori, si aggiunge un nuovo indagato

Davide Astori, novità sulla sua morte. Stando a quanto riportato da “La Nazione”, ci sarebbe un terzo indagato all’interno del caso aperto per la scomparsa dell’ex giocatore.

Secondo la Procura di Firenze, si tratterebbe del professor Pietro Amedeo Modesti della Medicina sportiva dell’ospedale di Careggi. Il medico sarebbe stato accusato di soppressione, distruzione e occultamento di atti veri.

Morte Astori, altri due fascicoli aperti

L’indagine sul dottor Modesti, è solo la terza che si va ad aggiungere a quelle avviate per omicidio colposo, ai danni dei dottori Giorgio Galanti e Francesco Stagno, che avrebbero dato idoneità allo sport agonistico all’ex capitano della Fiorentina.

Scomparsa Astori: due medici accusati di omicidio colposo

Secondo quanto ipotizzato dagli investigatori, Astori sarebbe stato sottoposto ad un esame chiamato “strain” nel luglio del 2017, così come sostiene la difesa di Galanti, ma i referti medici sarebbero stati effettuati solo in seguito per poi essere stampati dal computer di Medicina sportiva dell’ospedale di Careggi.

Le indagini proseguono nel tentativo di far emergere ulteriori novità in merito ad un caso ancora ricco di dubbi.

LEGGI ANCHE: Morte Astori, c’è una nuova inchiesta. Certificato medico falsato

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore