Home Formula 1 Formula 1, Verstappen: "Vittoria regolare". Leclerc: "Max non sportivo"

Formula 1, Verstappen: "Vittoria regolare". Leclerc: "Max non sportivo"

CONDIVIDI

verstappen leclerc formula 1 austria
Formula 1, GP Austria 2019: i commenti post-gara di Verstappen e Leclerc.
La Formula 1 ci ha abituati a gare abbastanza noiose, ma in Austria è andata diversamente. Emozioni e spettacolo non sono mancati nella corsa disputata al Red Bull Ring di Spielberg.
C’è stata lotta per la vittoria, con Max Verstappen che ha avuto la meglio sul Charles Leclerc. Il pilota olandese ha fatto una grande rimonta, dopo essere scivolato indietro alla partenza, e al terzultimo giro ha superato il rivale. Un sorpasso discusso, dato che il figlio d’arte non avrebbe lasciato sufficiente spazio al monegasco. Viste le regole rigide attuali della F1, c’è stata un’investigazione nel post-gara per confermare o ribaltare l’esito finale.

Formula 1, GP Austria: i commenti di Verstappen e Leclerc

I commissari hanno deciso di non punire Verstappen, che dunque si è tenuto il successo nella gara di Formula 1 a Spielberg. Un verdetto che in casa Red Bull si aspettavano, ma in Ferrari invece no. Il team principal ferrarista Mattia Binotto si è lamentato, infatti.
Il pilota olandese, ovviamente, è soddisfatto della sua vittoria in Austria e ritiene corretto che non vi sia stata alcuna sanzione nei suoi confronti: «Penso sia stata presa la decisione giusta, anche per questo sport. Sono felice per il risultato. Dopo la brutta partenza temevo che la mia gara fosse finita, ma ho spinto al massimo e ho recuperato. Sono contento per la Red Bull e per la Honda. Con Charles una battaglia normale, se non ci lasciano lottare allora bisogna chiudere la F1. Ovviamente anche io al suo posto sarei deluso di essere secondo, però non credo vi sia stato nulla di irregolare».
Ovviamente di diverso avviso Leclerc, convinto di aver subito una manovra scorretta da parte di Verstappen: «La gara è stata molto buona – ha commentato a Sky Sport – anche se abbiamo avuto più degrado di gomme rispetto a quanto pensavamo, per questo Max mi ha ripreso. A me l’episodio del sorpasso è sembrato molto chiaro. Io ero all’esterno come nel giro prima, ma nel secondo non mi ha lasciato spazio e sono dovuto andare largo. Non mi è sembrato sportivo». Il pilota della Ferrari deve accettare la decisione degli steward e puntare a riscattarsi nella prossima gara a Silverstone.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore