Home Formula 1 Formula 1, caso Verstappen-Leclerc. Binotto: "Decisione sbagliata"

Formula 1, caso Verstappen-Leclerc. Binotto: "Decisione sbagliata"

CONDIVIDI
mattia binotto fornula 1 ferrari
Mattia Binotto contrariato per la decisione dei commissari sull’episodio Verstappen-Leclerc in Austria

Formula 1, GP Austria 2019: Binotto contrariato sulla decisione inerente l’episodio Verstappen-Vettel.
Appuntamento con la vittoria nuovamente rinviato per la Ferrari, che in Austria sperava di vincere la prima gara di questo campionato 2019 di Formula 1. Dopo la beffa in Bahrain, ne è arrivata un’altra a Spielberg.
A tre giri dalla fine Charles Leclerc, partito dalla pole position e leader della corsa dalla partenza, è stato sorpassato da Max Verstappen e non ha potuto reagire. Il pilota Red Bull ne aveva di più, anche perché le sue gomme avevano 10 giri in meno rispetto a quelle del monegasco. La scuderia di Maranello è andata ad un passo dal successo, però sfumato.

Formula 1, GP Austria: Binotto sul caso Verstappen-Leclerc

Il sorpasso di Verstappen su Leclerc è stato contestato dalla Ferrari, convinta che il driver olandese abbia compiuto una manovra scorretta non lasciando sufficiente spazio a Charles. C’è stata un’investigazione che ha richiesto diverse ore prima che i commissari annunciassero che il risultato finale della gara non sarebbe cambiato. Nessuna penalità, ordine di arrivo confermato.
Mattia Binotto, team principal della Ferrari, ha espresso il proprio rammarico per la decisione degli steward: «Siamo convinti che sia una decisione sbagliata. Charles non ha colpe e Max lo ha spinto fuori pista. Ci sono delle regole che possono piacere o meno, ma che sono chiare, e che peraltro sono le stesse applicate in passato in casi simili. In ogni caso, rispettiamo pienamente la decisione che è stata presa. Presentare un ricorso? Potremmo anche farlo, ma non lo faremo, crediamo non sarebbe un bene per lo sport. Pensiamo che la cosa migliore da fare sia voltare pagina e andare avanti. Quindi bravo Verstappen, penso che abbia fatto una gara fantastica, come quella di Charles».
La scuderia di Maranello si impegnerà al 100% per migliorare la propria competitività, sperando di poter essere maggiormente competitiva nel prossimo Gran Premio di Gran Bretagna che si disputerà a Silverstone nel weekend 12-13-14 luglio. Un anno fa a vincere fu Sebastian Vettel proprio con la Ferrari.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore