Home Calcio Europei Under 21, chi è George Puscas, bomber di Palermo e Romania....

Europei Under 21, chi è George Puscas, bomber di Palermo e Romania. Eliminato dalla Germania

CONDIVIDI
george puscas
Chi è George Puscas, bomber del Palermo e della Romania Under 21

Chi è George Puscas, l’attaccante del Palermo e della Romania Under 21

Si è giocato la semifinale degli Europei Under 21 al Renato Dall’Ara di Bologna. Il primo tempo si è chiuso con il risultato di 2-1 in favore della Romania sulla Germania. Protagonista assoluto George Puscas con una bellissima doppietta. I tedeschi hanno ribaltato tutto nel secondo tempo. Romeni eliminati.

Ha sbloccato il risultato con un calcio di rigore, poi il raddoppio qualche minuto dopo con uno splendido stacco di testa. Nei minuti di recupero ha sfiorato addirittura la tripletta con un’altra torsione, salvata da Nubel. L’Italia lo conosce benissimo perché ha giocato ad alti livelli soltanto nel nostro paese: è cresciuto nell’Inter e ha debuttato in Serie A proprio coi nerazzurri, collezionando in totale sette presenze fra campionato, Europa League e Coppa Italia. Poi i prestiti a Bari, Benevento e Novara. Infine il passaggio a titolo definitivo al Palermo. In questa stagione in Serie B ha giocato 33 partite e ha segnato 9 reti. Ora è impegnato ancora in Italia ma con la maglia dell’Under 21 rumena per gli Europei.

Puscas, dall’Inter al Palermo: carriera e caratteristiche

TAS, nessuna udienza fissata sul Milan entro il 27 agosto

Puscas è un centravanti davvero molto interessante. Classe 1996, ha compiuto 23 anni ad aprile. Ha tutto quello che serve ad un attaccante moderno: è forte fisicamente, è rapido e ha un grande senso del gol. Ma oggi contro la Germania ha messo in luce una stupenda capacità di coordinazione. Il gol di testa segnato oggi sarebbe da far vedere nelle scuole calcio per l’abilità nel saltare coi tempi giusti e girare la testa in modo perfetto. Una prestazione quella di oggi che renderà ancora più semplice la ricerca di una nuova squadra.

Non rimarrà a Palermo per ovvi motivi: i rosanero rischiano di ripartire dalla Serie D dopo quanto successo in questi giorni per la mancata iscrizione al prossimo campionato. Vedremo se una squadra di Serie A avrà il coraggio di puntare su di lui e dargli l’occasione che merita, dopo anni di gavetta. Si parla del Sassuolo…

LEGGI ANCHE Juventus, senti Guardiola: “Chi prende De Ligt sarà a posto per molti anni”

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore