Home Editoriali Auguri Zizou! Oggi Zinédine festeggia 47 anni, vincerà ancora?

Auguri Zizou! Oggi Zinédine festeggia 47 anni, vincerà ancora?

CONDIVIDI
La famosa testata di Berlino
La famosa testata di Berlino

Oggi il suo compleanno, 47 auguri Zizou!

Notizie Real MadridZZ è il marsigliese più famoso, ancor più di un certo Eric Cantona. Il franco algerino ha vinto tutto. Dalla Champions con il Real Madrid alla Coppa del Mondo 1998 con una sua doppietta al Brasile in finale a Parigi. Due anni dopo nel 2000 arriva anche l’Europeo in extremis ai danni degli azzurri nella finale di Rotterdam. Italia che poi si prenderà la rivincita nella notte berlinese battendo i galletti ai rigori e la testata al petto di Materazzi che diventerà anche un’opera d’arte.

Il suo vero nome è Zineddin Lyazid Zidan, scelto dai genitori berberi del campione. I due si sono conosciuti a Marsiglia ed è nato il piccolo Zizou che da ragazzino godeva per le giocate dell’uruguaiano Enzo Francescoli, idolo del popolo dell’OM.

Tanto da dare il nome Enzo ad uno dei suoi figli!

Cresciuto nelle giovanili del Cannes, non giocherà mai con la squadra della sua città, peccato!

Il mago della “veronica” lo abbiamo conosciuto in Coppa Uefa con la maglia del Bordeaux, poi nel 96 il passaggio alla Juventus. Inizio difficile, inserimento diesel per Zizou che vincerà gli scudetti ma perderà ben due finali di Champions nel 97 contro il Dortmund e nel 98 contro il Real Madrid. Le merengues non vincevano la Coppa dei Campioni dal 1966, ben 32 anni di digiuno!

L’approdo al Bernabeu porta titoli a raffica e le luci della ribalta sono tutte per i galacticos – Champions 2002 vinta con una sua magica girata di sinistro all’Hampden Park di Glasgow contro il Bayer Leverkusen di Lucio e Ballack. Il portiere Butt resta tramortito ma applaude!

Da entrenador, prima il Castilla e poi subito in prima squadra con la Casa Blanca. Tre Champions di fila grazie alle sue intuizioni, la gestione sapiente del gruppo e le magie di Cristiano Ronaldo.

Poi la decisione di smettere, di lasciare dopo la notte di Kiev e le papere di Karius. In primavera è tornato in sella dopo i problemi con Solari e prima ancora la questione Lopetegui (oggi riparte dal Siviglia di Monchi).

Vincerà ancora con il Real Madrid?

Riuscirà il classe 1972 a riprendere lo scettro e guidare il popolo madridista verso altre conquiste. Dopo gli arrivi di Hazard e Jovic aspetta un colpo in più. Magari il suo connazionale Pogba per dare una mano a Modric, Kroos e Casemiro in mediana!

La finale di Champions 2020 si giocherà ad Istanbul!

Auguri Zizou, una classe sopraffina che avrebbe fatto molto comodo alla nazionale algerina, magari insieme Nasri e Benzema!

DANI NON LO AMA: Dani Ceballos, chi è l’obiettivo di mercato del Milan

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore