De Laurentiis: "James Rodriguez? Non è necessario, ma Ancelotti lo vuole"

De Laurentiis Napoli
De Laurentiis su James Rodriguez

Carlo Ancelotti decisivo per l’arrivo di James Rodriguez al Napoli. Quella che prima era soltanto un’indiscrezione, adesso si può definire la realtà dei fatti. Ad annunciarlo è Aurelio De Laurentiis.
Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’, il presidente azzurro ha parlato senza problemi della trattativa per il colombiano, che lui non ritiene così necessario: “James Rodriguez risponde quindi a un quadro di desiderio di Carlo Ancelotti. Non so quanto risponda al 100% alle nostre esigenze di gioco ma di sicuro non si può mettere in dubbio la sua bravura. A un certo punto uno deve poi responsabilizzare il proprio mister. Se lui lo desidera per il nostro Napoli, è perché sa quanto può essere utile. Anche se è costosissimo ho detto ‘andiamo avanti'”.
> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

De Laurentiis: “James o Lozano”. E su Manolas…

In questi giorni i tifosi del Napoli hanno sognato un attacco praticamente nuovo con James Rodriguez trequartista e Hirving Lozano sull’esterno. Ma De Laurentiis spegne gli entusiasmi: “Se non dovesse andare in porto con Jorge Mendes, parlerò con Mino Raiola per Hirving Lozano. Non possiamo prenderli tutti e due“. Sembra molto vicino anche Manolas, ma il presidente azzurro ci ha tenuto a precisare: “​Stiamo lavorando su Manolas da quando Albiol ha comunicato il suo disinteresse a continuare con noi. Ma ci sono vari problemi anche caratteriali, è un giocatore che dà alcuni problemi e a volte fa le bizze. Giuntoli dovrà parlarne con lui, mentre la Roma deve abbassare la clausola. Con tutto il rispetto, lo valuto molto di meno“.
LEGGI ANCHE – Spagna, Luis Enrique lascia per motivi personali. Oggi l’annuncio

Impostazioni privacy