Barzagli resta alla Juventus: entrerà nello staff di Sarri

Andrea Barzagli
Barzagli nello staff di Sarri

Andrea Barzagli non lascerà la Juventus. No, non ha cambiato idea: gli scarpini resteranno al chiodo, ma lui è pronto ad indossare la tuta e insegnare come si fa. L’ex difensore entrerà nello staff di Maurizio Sarri nei panni del collaboratore.

Il suo compito principale sarà quello di dare continuità fra vecchia e nuova gestione. L’allenatore toscano tatticamente rivoluzionerà la Juve, ma non i dogmi del club. E per farli rispettare, il Ministro della difesa è l’uomo perfetto. Già Massimiliano Allegri aveva avuto quest’idea, ovvero portarlo nel suo staff. Lui avrebbe preferito prendersi un anno di pausa, ma Andrea Agnelli e Pavel Nedved lo hanno convinto ad accettare questo nuovo ruolo. Nei prossimi mesi frequenterà il corso di Coverciano e nel frattempo darà una mano a Sarri sul campo.

> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Barzagli guiderà Sarri nel mondo Juventus

Domani è programmata la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore bianconero. Forse già in questa occasione si saprà qualcosa in più sul ruolo di Barzagli. La società lo considera perfetto per dare continuità e aiutare il mister ad ambientarsi in un mondo tutto nuovo. Così come sarà fondamentale Giorgio Chiellini, l’unico rimasto in campo della vecchia guardia. Sarri dovrà capire come funziona la Juventus e un supporto vicino è fondamentale. Un po’ come lo è stato Gianfranco Zola in questa sua esperienza al Chelsea.

LEGGI ANCHE – Andersen, ecco chi è il vichingo che Giampaolo vuole portare al Milan

Impostazioni privacy