Home Calcio Milan, niente ricorso al TAS: si tenta un accordo con la UEFA.

Milan, niente ricorso al TAS: si tenta un accordo con la UEFA.

CONDIVIDI
Milan
Il Milan non tenterà il ricorso.

Il Milan verso un accordo con la UEFA per il Fair Play Finanziario. 

Secondo quanto riportato dal “Corriere della Sera” i rossoneri non hanno ancora presentato un ricorso al TAS contro la decisione della Camera giudicante della UEFA in merito al mancato rispetto del Fair Play Finanziario nel triennio 2014-2017.

Il club milanese non sarebbe intenzionato ad affrontare una battaglia giuridica, piuttosto potrebbe tentare di trovare un accordo con la UEFA stessa, anch’essa propensa per questa soluzione.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Il Milan punterebbe ad un patteggiamento, vale a dire ad un’esclusione dalle coppe internazionali per una stagione, ma anche alla rimozione delle altre sanzioni: 12 milioni di euro di multa ed un obbligo di pareggio del bilancio nel 2021.

Un compromesso che però potrebbe non arrivare in caso di qualificazione alla Champions League, alla quale i rossoneri rinuncerebbero con molta più fatica rispetto all’Europa League.

Attente, in merito alla questione, anche Roma ed Inter, immerse anche loro nelle vicende burocratiche del Fair Play e che, in caso di patteggiamento nei confronti del Milan, potrebbero sfruttare di un precedente per tentare anche loro una riduzione di decisioni in loro sfavore.

LEGGI ANCHE: Milan, Gattuso: “Su Leonardo solo invenzioni. In ogni caso non sarà un fallimento”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore