Home Calcio Calcio Estero Real Madrid, Zidane: “Non sono bruciato. Mbappè? Ne parlerò al momento giusto”

Real Madrid, Zidane: “Non sono bruciato. Mbappè? Ne parlerò al momento giusto”

CONDIVIDI
Zinedine Zidane Real Madrid
Zinedine Zidane Real Madrid

Il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane parla alla vigilia della sfida della Liga contro l”Athletic. Blancos terzi in classifica, a -13 dal Barcellona capolista. 

Sull’assenza di Odriozola : “E’ un brutto infortunio, questo pomeriggio si sottoporrà ad un intervento chirurgico. Spero che l’operazione vada bene e inizi rapidamente, ma penso che per giocare sarà per il prossimo anno”.

Su Vinicio: “Sono contento di vederlo con noi, ma dobbiamo andare piano, ha avuto due mesi di infortuni e ora dobbiamo essere molto calmi con lui, deve lavorare bene la prossima settimana e andremo avanti giorno per giorno, non avremo intenzione di accelerare il suo rientro. Ha dimostrato la sua qualità,  è un giocatore con 18 anni e ha un futuro. Sono felice per lui”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Bale e il suo futuro . “Non ne abbiamo parlato e non ne parleremo, pensiamo solo alla partita di domani”.

Su Mbappé . “Nel parlerò con la società al momento giusto. Con il club parlerò dei profili dei giocatori perché so esattamente quello che voglio, ma non lo dirò ora, e ancor meno prima di una partita. ”

Asensio . “Sappiamo che il talento che ha e lui è giovane. Lui è un giocatore del Real Madrid. La stagione è stata un po ‘difficile per tutti, non solo per lui. Capisco bene, bloccati e voglio a progredire. Staremo a vedere cosa succede con lui”.

Quale giocatore partirà :”Non ho intenzione di dirti nulla, sto solo andando a parlare di quanto siano bravi i giocatori, sono i migliori qui, dobbiamo accettare che non è stato l’anno migliore di Madrid e cambiarlo”.

Courtois-Keylor . “Non ho intenzione di entrare in quello che pensa il club e cosa penso io. Ho le idee chiare.”

Sulla stagione atipica . “I giocatori nella loro testa vogliono sempre vincere. C’è ancora un mese e cercheremo di fare bene, ma la mia mente è qui e all’anno prossimo. Ho una buona energia, io non sono bruciato”. 

Su Vallejo : “Si merita di giocare e giocare come gli altri. L’unico inconveniente è che  ha avuto tanti problemi nelle stagioni precedenti, ma dà tutto ed è un giocatore molto interessante”.

Cambiamenti nel sistema di gioco la prossima stagione . “Ci saranno anche cambiamenti tattici”.

Sul Var : “Quello che trovo strano è che la diversa interpretazione di episodi simili. Tutti si aspettano miglioramenti”.

Leggi anche – Real Madrid: Zidane vuole quattro giocatori da inserire nell’undici titolare

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore