Everton-Tottenham 2-6: i Goal. Spettacolo Spurs, Manchester City a -2. VIDEO

Il Tottenham batte l'Everton 6-2
I giocatori del Tottenham esultano

Tutto facile per il Tottenham. Al Goodison Park, contro l’Everton, la squadra di Mauricio Pochettino si impone 6-2. Risultato mai in discussione, nonostante siano stati i padroni di casa ad andare in vantaggio. Poi però si sono scatenati gli avversari, in particolare Harry Kane e Son.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Theo Walcott ha sbloccato il risultato in favore dei Toffees. Dopo circa cinque minuti, gli Spurs trovano il pareggio con il coreano, che approfitta di un errore clamoroso del portiere Pickford. Ci pensa poi Dele Alli a portare avanti i suoi. Si accendono poi gli altri due fenomeni della squadra: Kane ed Eriksen, che segnano il terzo e il quartogol del Tottenham. L’ex Sigurdsson accorcia le distanze, ma è un tentativo inutile. Ancora Son e ancora Kane firmano le loro personali doppiette e il risultato finale: 6-2.

La squadra di Pochettino approfitta così della sconfitta del Manchester City e vola a meno due punti dai Citizens di Pep Guardiola. Il Liverpool restano lontano sei punti. Gli Spurs però, con questa vittoria, hanno dato un chiaro segnale alla Premier League: quest’anno fanno sul serio e sono in corsa per la vittoria finale. Prima di decidere fra Manchester United e Real Madrid, Pochettino vuole lasciare il segno a Londra. Il suo Tottenham c’è, c’è eccome.

Ecco alcuni gol del match:

https://twitter.com/Futbol_Replays/status/1076877964137168903

 

https://twitter.com/seojin_son/status/1076899379758288897

LEGGI ANCHE – Calciomercato Chelsea, non solo Higuaìn: Sarri vuole Fekir