Home Formula 1 Hamilton chiama Rossi: “Valentino, devo venire al Ranch”

Hamilton chiama Rossi: “Valentino, devo venire al Ranch”

CONDIVIDI

valentino rossi lewis hamilton

Formula 1, Hamilton vuole correre al Ranch di Valentino Rossi a Tavullia.

Lewis Hamilton non ha mai nascosto la propria passione per le moto. Anzi, le due ruote sono state il suo primo amore. Poi tutto è cambiato quando il padre gli regalò il primo kart. Una scelta azzeccata, visti i trionfi che il pilota inglese ha ottenuto.

Concluso l’ultimo campionato di Formula 1, vinto con tre gare di anticipo, Hamilton si è recentemente fatto vedere sul circuito di Jerez in sella ad una Yamaha R1. A fargli da istruttore c’era Alex Lowes, connazionale che corre nel mondiale Superbike. Anche una caduta per il cinque volte campione iridato, per fortuna senza conseguenze fisiche.

-> Se vuoi restare aggiornato su tutte le notizie della Formula 1 CLICCA QUI

Lewis sul proprio profilo Instagram ha voluto esprimere le proprie emozioni per l’esperienza fatta nel weekend: «Buongiorno a tutti, mi sono svegliato con delle bellissime sensazioni oggi e già mi manca correre su queste super moto. Devo rivelarvi che ho sempre amato più le due ruote rispetto alle 4. Ho sempre voluto una moto sin da quando ero piccolo, anche se devo dire grazie a mio padre per avermi comprato un kart. Il mio grande amore attuale, però, è fuori dalla pista ed è la mia bicicletta».

Successivamente il pilota della Mercedes ha espresso la propria stima nei confronti dei colleghi che corrono nel Motomondiale: «Provo un grandissimo rispetto per i piloti di MotoGP. E’ una disciplina molto diversa anche se richiede alcune caratteristiche simili come velocità, pazienza, coraggio, concentrazione, agilità e capacità di prendere e affrontare i rischi. Tutte componenti che rendono questo sport molto eccitante».

Nel suo discorso conclusivo Hamilton ha anche menzionato il fatto che vorrebbe correre con Valentino Rossi nel suo Ranch di Tavullia: «E’ vero, mi piacerebbe gareggiare sulle moto. Ma questi ragazzi sono di un altro livello e per questo penso proprio che tornerò a provare in pista a superare i mie limiti. Valentino Rossi, devo venire al Ranch il prima possibile».

Sicuramente vedremo i due campioni insieme sul tracciato di motocross che il Dottore ha allestito da anni. I due sono in ottimi rapporti e si sentono a volte. Domenica, dopo la ‘100 km dei Campioni’ proprio a Tavullia, ha confermato che gli piacerebbe avere Lewis al Ranch un giorno. Non è da escludere che ciò possa avvenire all’inizio del 2019.

 

Leggi anche -> Hamilton sulla Yamaha R1 a Jerez: anche una caduta per lui

Matteo Bellan