Milan, torna di moda un nome per il centrocampo: avviati i contatti

Il Milan avrebbe già avviato i contatti per cercare di portare in rossonero un giocatore che attualmente milita in Premier League.

Geoffrey Moncada
Il dirigente del Milan Geoffrey Moncada (Foto da Twitter) – Sportnews.eu

Domani sera il Milan ospiterà a San Siro il Cagliari, match valido per la 36esima giornata di campionato e che potrebbe sancire ufficialmente il secondo posto della squadra rossonera, già aritmeticamente qualificata alla prossima Champions League.

La dirigenza, però, già da qualche settimana sta lavorando in vista della prossima stagione. Obiettivo numero uno quello di trovare un nuovo tecnico, dato che il ciclo di Stefano Pioli sarebbe considerato concluso e ormai sembra certo l’addio a breve. Oltre al nuovo allenatore, si pensa anche ai rinforzi per la rosa: tanti i giocatori che starebbe seguendo il Milan e fra loro una vecchia conoscenza della Serie A, attualmente all’estero.

Calciomercato Milan, torna di moda Sofyan Amrabat: lo United non lo riscatterà

Sofyan Amrabat
Sofyan Amrabat, il centrocampista nel mirino del Milan (Sportnews.eu)

Si prospettano tanti movimenti in casa Milan nel corso della prossima finestra di calciomercato, al termine della stagione in corso. Il primo riguarderà la panchina: la dirigenza avrebbe già deciso di chiudere il rapporto con Stefano Pioli e sta valutando già un nuovo tecnico. I nomi più caldi quelli di Paulo Fonseca e Sergio Conceicao.

In merito alle nuove pedine che potrebbero puntellare la rosa rossonera, invece, sono diversi i profili che Zlatan Ibrahimovic, Geoffrey Moncada e gli altri vertici stanno monitorando. Secondo quanto riportano i colleghi di TuttoSport nell’edizione odierna, ci sarebbe sul taccuino anche Sofyan Amrabat, centrocampista della Fiorentina attualmente in prestito al Manchester United.

Dopo un Mondiale di livello con il Marocco, Amrabat non sta vivendo una stagione memorabile: 26 presenze ad oggi complessivamente con i Red Devils, tra campionato e coppe, di cui solo la metà da titolare, e ancora a secco in termini di gol e assist. La società d’oltremanica, visto il rendimento, avrebbe deciso di non riscattarlo e, dunque, a luglio tornerà in Italia.

La valutazione della Fiorentina

IL Milan avrebbe già avviato i contatti con gli agenti per capire se vi siano i margini di una trattativa nelle prossime settimane. La Fiorentina potrebbe aprire ad una cessione anche in virtù della scadenza del contratto del classe 1996, fissata a giugno del prossimo anno. La richiesta per lasciarlo partire sarebbe intorno ai 15-20 milioni di euro.

Impostazioni privacy