Inter, possibile addio di Denzel Dumfries: la dirigenza ha già scelto il sostituto

I dirigenti dell’Inter avrebbero individuato il profilo ideale in caso di partenza di Denzel Dumfries che non ha ancora rinnovato il contratto.

Denzel Dumfries
Denzel Dumfries, l’esterno potrebbe lasciare l’Inter al termine della stagione (Sportnews.eu)

L’Inter, dopo il successo in trasferta contro l’Udinese dello scorso turno, domenica ospiterà a San Siro il Cagliari per la 32esima giornata di Serie A. In casa nerazzurra sono iniziati i calcoli per festeggiare il 20esimo Scudetto della storia che, però, non potrà arrivare domenica considerata la distanza con il Milan ed i punti ancora disponibili.

Oltre all’attesa per la vittoria del titolo, però, la dirigenza del club meneghino sta già gettando le basi in vista della prossima stagione. Sono diversi i movimenti sia in entrata che in uscita previsti nel corso della finestra di mercato estiva e tra questi potrebbe rientrare la cessione di Denzel Dumfries. In caso di addio, Marotta e Ausilio avrebbero individuato un potenziale sostituto dell’olandese.

Inter, si pensa all’eventuale sostituto di Dumfries: in cima alla lista Wan-Bissaka

Aaron Wan-Bissaka
Aaron Wan-Bissaka (a sinistra), il terzino del Manchester United nel mirino dell’Inter

Quella che si avvia alla conclusione potrebbe essere l’ultima stagione di Denzel Dumfries all’Inter. L’esterno olandese ha un contratto in scadenza a giugno del 2025 e non ha ancora trovato l’intesa per un prolungamento.

Le trattative, avviate qualche mese fa, dunque, sono ancora ferme, circostanza che potrebbe spingere i vertici nerazzurri a mettere sul mercato il classe 1996 durante la prossima estate. In casa Inter non si vuole correre il rischio di doverlo vendere ad un prezzo molto basso a gennaio o, addirittura, perderlo a parametro zero.

Per questo motivo, come scrive la redazione di Calciomercato.com, Marotta e Ausilio si starebbero guardando intorno per individuare un eventuale sostituto dell’ex Psv Eindhoven. Nel mirino ci sarebbe anche Aaron Wan-Bissaka, terzino di proprietà del Manchester United che l’Inter aveva già seguito in passato.

Possibile scambio?

Considerato che i Red Devils hanno da tempo messo sul proprio taccuino Dumfries, potrebbe rimanere in piedi anche per la prossima estate l’ipotesi di uno scambio che era stata avanzata nel corso della finestra di mercato di gennaio. Così come l’olandese, il contratto di Wan-Bissaka scadrà a giugno del 2025 e non si è ancora parlato di un rinnovo. Ad oggi, il terzino inglese, complici anche alcuni problemi fisici, non ha trovato molto spazio: sono 21 le presenze tra campionato e coppe, di cui 17 da titolare.

Impostazioni privacy