I più bei gol della Serie A: al primo posto c’è proprio lui, guardate dove la piazza – VIDEO

Il mese di gennaio ci regala delle vere prodezze nelle partite di Serie A, andiamo a vedere chi c’è al primo posto

I tifosi delle squadre di tutto il mondo, qualsiasi campionato sia dal Mondiale fino all’ultimo dei tornei intersociali non fanno altro che aspettare solamente il gol. Il momento forse più emozionante e coinvolgente in una partita di calcio.

Ci sono prodezze balistiche come i tiri da lontano, o gesti acrobatici come le rovesciate, le punizioni e perché no i calci di rigore che lasciano sempre tutti col fiato sospeso.

Il canale ufficiale Youtube della Serie A ha scelto i migliori 10 gol di gennaio ed al primo posto c’è un giocatore esperto che possiede enormi capacità balistiche.

I migliori gol di gennaio

Classifica gol Serie A gennaio
Antonio Candreva-(Sportnews.eu)

Il mese di gennaio è ormai andato e probabilmente il canale della Serie A avrà avuto qualche difficoltà a scegliere i migliori 10 gol da piazzare nella classifica.

Al 10°posto vediamo il terzino-goleador del Milan Theo Hernandez che segnò nel big match con la Roma a San Siro. Scambio uno-due con il centravanti francese Giroud che di tacco gli spiana la strada verso una cannonata sotto la traversa.

In nona posizione c’è il giovane talento Tommaso Baldanzi, appena preso dalla Roma, che ha siglò il gol del pareggio in casa della Juventus fermando i bianconeri sull-1-1. Baldanzi, riceva il pallone da Luperto e col destro (non è il suo piede preferito) infila Szczęsny.

Ottavo posto per il terzino della Salernitana Maggiore, che illude la Salernitana nella sfida dell’Arechi contro la Roma. Maggiore con un tiro a rientrare di sinistro fa impazzire l’Arechi. Purtroppo per i granata il gol non servirà a niente.

Segue in settima posizione il talento del Torino Vlasic, che nella sfida contro il Napoli, batte Gollini con un destro che va ad incrociare sul palo del portiere azzurro. Il Toro batterà i Campioni d’Italia per 3-0.

Se il Genoa sta facendo un ottimo campionato è anche grazie alle scoperte che ha nella propria rosa: sfida salvezza con il Lecce e la prodezza di Ekuban è stata classificata al 6° posto, con una semirovesciata che fa impazzire il popolo rossoblu di Marassi.

Dal 5° al 1° posto

Tutti i calciatori vorrebbero vedere almeno una volta nella vita la propria prodezza in una classifica particolare, ma non è possibile.

Al 5° posto troviamo il talento della Juve prestato al Frosinone Soulé che nel match salvezza contro il Cagliari batte con un preciso calcio di punizione Radunovic completando la rimonta per la vittoria dei ciociari.

In quarta posizione c’è un altro tiro da fermo, questa volta la magia è del centravanti serbo della Juventus Dusan Vlahovic, che nella vittoria dei bianconeri per 3-0 col Sassuolo illumina i tifosi della Juve.

Terza posizione per il talento del Napoli in prestito al Verona, Michael Folorunsho che con missile dalla lunga distanza batte Rui Patricio della Roma che però non servirà per la rimonta dell’Hellas Verona.

Secondo posto per Viola del Cagliari, capace di inventare un tiro a giro col sinistro contro il Torino.

Al primo posto c’è Antonio Candreva della Salernitana che zittisce i tifosi del Napoli con un missile dalla distanza che non porterà però alcun punto ai granata che perderanno 2-1 al Maradona.

Esperienze in ambito teatrale come attore, laureto all'Orientale di Napoli in Traduzione ed Interpretariato lingua portoghese. Passione per giornalismo sportivo, soprattutto per il calcio.