Vinse i Mondiali di calcio, la sua seconda vita da attore: dove lo avete visto

Vinse i Mondiali di calcio, il giocatore in questione ha avuto fortuna nel cinema: ecco di chi si tratta, nome decisamente a sorpresa. 

Frank Leboeuf campione del mondo Francia '98 attore oggi
Frank Leboeuf oggi, professione attore (sportnews)

Dal calcio al cinema il passo è breve, soprattutto se in Francia. Come accadde per Cantona, un altro giocatore che ha scritto la storia ha appeso le scarpette al chiodo per diventare un attore. E il nome, ai più, potrebbe ‘storcere il naso’, non per i più assidui conoscitori della materia che conoscono bene di chi stiamo per parlare.

Il profilo in questione ha avuto modo di avere una parte del film de ‘La teoria del tutto’, bellissimo lungometraggio che racconta la vita di Stephen Hawking; il ruolo interpretato è quello del dottore svizzero, lo stesso che ha avuto modo di colloquiare svariate volte con la moglie Jane Hawking. Il nome in questione è quello di Frank Leboeuf, Campione del Mondo con la Francia nel 1998.

La sua seconda vita da attore: chi è il campione del mondo

Frank Leboeuf campione del mondo Francia '98 attore oggi
Frank Leboeuf, campione del mondo Francia ’98 (sportnews)

Il difensore centrale, che nella finale del mondiale dovette sostituire Blanc, squalificato, sfornando una prestazione di valore insieme ai compagni di reparto Desailly, Thuram, Lizarazu e Barthez. Frank giocò anche in Premier League nel 1996, chiudendo la carriera in Qatar tra il 2003 e il 2005 dopo aver salutato il Marsiglia. Rimasto nel mondo del calcio fino al 2006 quando venne ingaggiato come opinionista tv, come riferisce ‘Goal.com’, il destino decide di dargli una possibilità ad Hollywood, dove segue i corsi del Lee Strasberg Institute di Los Angeles.

La vita da attore: il percorso di Lebouef

Leboeuf ha così l’occasione di coronare il suo sogno da bambino, dunque il cinema e il teatro, dove riesce ad ottenere piccoli ruoli in tv, al cinema e in teatro. Tra i film, riesce ad ottenere una parte in ‘Allies’, nel già citato ‘La teoria del tutto’ e ‘Sur mon chemin’ del regista Thierry Obadia. Da diversi anni, dunque, è completamento immerso nella vita del cinema, nella speranza di diventare qualcuno – come attore – anche in Francia, patria che non sembra riconoscergli la giusta notorietà per il suo passato da giocatore.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.