Quale colazione prediligere al mattino (senza rischiare attacchi di fame nel giro di 2 ore)

La colazione è il pasto più importante della giornata, ma quale sarebbe l’ideale migliore per affrontarla? Scopriamolo 

colazione dolce
Cosa mangiare a colazione (sportnews.eu)

Come ben sappiamo tutti noi, la colazione è forse il pasto per eccellenza e anche quello che potremmo definire il più importante della giornata perché è proprio lui che ci fornisce la carica necessaria per affrontare tutto ciò che dobbiamo fare.

Proprio per questo motivo, è molto importante fare attenzione a eseguire un menù bilanciato, sostanzioso e soprattutto nutriente che dunque non ci renda schiavi dei cosiddetti morsi della fame. In particolare, è importante introdurre grassi, fibre, proteine e pochi zuccheri.

Colazione, cosa prediligere per non avere fame

colazione pokè
Cosa mangiare a colazione (sportnews.eu)

DOLCE

Se la vostra scelta, dunque, ogni mattina non può fare a meno di ricadere proprio su una colazione dolce, allora ci sono alcuni alimenti che potreste prediligere rispetto agli altri per non incorrere nel rischio di avere veloci e rapidi oltre che prematuri attacchi di fame nel corso della mattinata. Proprio per questo motivo, il nostro consiglio è quello di prediligere una farina integrale che sia di qualità, in quanto questa permette di avere un maggiore apporto di proteine, fibre, vitamine e minerali.

In questo modo, per tanto, non rischierete  di aumentare in modo eccessivo i livelli di zucchero nel sangue e dunque di sentire quel senso di inappetenza. Altro aspetto molto rilevante per una buona colazione dolce potrebbe essere la presenza di pane integrale con semi o di ancora di segale. Per finire, altri alimenti gustosi ma allo stesso tempo utili potrebbero essere il burro condito con miele e marmellata, uno yogurt o ancora del tè o del caffè per accompagnare il tutto.

SALATA

Diversi sono, chiaramente, i nostri consigli se invece preferite una colazione salata. In questo caso, infatti, potremmo senza dubbio dire che vi è una maggiore scelta nel vostro “menù” ma allo stesso tempo che bisogna ancor di più fare attenzione a ciò che si preferisce, soprattutto se non si vuole correre il rischio di appesantirsi senza davvero saziarsi. Proprio per questo motivo, il nostro consiglio è quello di prediligere il pane tostato integrale, in quanto questo risulta essere maggiormente ricco di proteine, ma anche di introdurre nella propria alimentazione le uova. 

Queste che siano sode o strapazzate, infatti, sono un ottimo apporto di nutrienti, così come il pollo o il tacchino all’interno del vostro possibile toast. Per quanto riguarda, invece, la bevanda con cui accompagnare la vostra colazione salata, il nostro consiglio è quello di passare ai cosiddetti frullati di verdure (come ad esempio quelli di avocado, carote, zenzero o ancora limone), e per finire completare il tutto con una piccola dose di frutta di stagione.

Impostazioni privacy