Napoli-Cagliari 2-1 le pagelle e il tabellino: Osimhen e Kvaratskhelia regalano i 3 punti agli azzurri

Napoli-Cagliari le pagelle e il tabellino della partita di serie A tra la squadra di Mazzarri e quella di Ranieri.

Napoli-Cagliari pagelle tabellino
Alex Meret durante la partita – Spottnews.eu

Il Napoli, dopo le fatiche di Champion League, torna nuovamente in campo per affrontare il Cagliari allo stadio Maradona. Gli azzurri stanno sicuramente faticando in questo avvio di stagione: l’arrivo di Rudi Garcia non ha dato esito sperato e il francese è stato esonerato dopo pochissimi match. Per sostituirlo, De Laurentiis ha deciso di chiamare nuovamente in panchina Walter Mazzarri.

In settimana, dicevamo, gli azzurri hanno centrato l’obiettivo e hanno conquistato l’accesso agli ottavi di Champions League. Il club spera ancora di qualificarsi al Mondiale per club 2025: l’evento in questione sarà simile ad un Mondiale per Nazionali e ci saranno quindi le migliori squadre. Nel primo tempo, gli azzurri dettano i ritmi e controllano la sfida. Nonostante ciò, non arrivano grosse occasioni. La migliore palla gol per i partenopei capita sulla testa di Rrahmani: il suo colpo si ferma per sul palo. La frazione si chiude sullo 0 a 0. Nel secondo tempo, il Napoli spinge e passa in vantaggio con Osimhen: fantastico il cross di Mario Rui e strepitoso lo stacco di testa del bomber nigeriano. Dopo appena due minuti, i sardi trovano il pari con Pavoletti: da segnalare la grande giocata di Luvumbo, appena entrato in campo. Gli azzurri, tuttavia, passano nuovamente in vantaggio con Kvara che sfrutta stavolta l’assist di Osimhen. Finisce 2 a 1: dopo due sconfitte consecutive, i ragazzi di Mazzarri ritrovano il sapore della vittoria.

Napoli-Cagliari le pagelle e il tabellino della partita

Napoli-Cagliari pagelle tabellino
Di Lorenzo in azione – Sportnews.eu

NAPOLI (4-3-3):
Meret 6 – Non può nulla sul gol subito
Di Lorenzo 6.5 – Solita spinta sulla sua fascia di competenza.
Rrrahmani 5.5 – Non offre grande sicurezza. Viene anche ammonito
Juan Jesus 6 – Partita sufficiente per lui.
Natan 6 – Un passo indietro rispetto la prestazione di Champions League. Sale pochissimo (58′ Mario Rui 7 – Subito decisivo al suo rientro: assist al bacio per il colpo di testa vincente di Osimhen)
Zambo Anguissa 5.5 – Va al piccolo trotto. Ancora lontano parente del calciatore ammirato lo scorso anno.
Lobotka 6 – Prova a dare ordine a centrocampo.
Cajuste 5.5 – Non entra mai nel vivo del gioco: spreca anche una colossale occasione da gol (Raspadori 6 – Partecipa al forcing degli azzurri)
Politano 7 – Ancora una volta tra i migliori in campo. Offre la solita spinta e crea i pericoli maggiori. Va anche in gol ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
Osimhen 8 – La partita perfetta. Gol di testa su assist di Osimhen, assist offerto al gol del 2 a 1 di Kvara. Più decisivi di così.. (Gaetano s.v)
Kvaratskhelia 7.5 – Torna a segnare in serie A e lo fa nel momento più delicato: sfrutta l’assist di Osimhen e regala il 2 a 1 ai suoi.

CAGLIARI: (4-3-1-2):
Scuffet 5.5 – Poteva fare di più sul colpo di testa di Osimehm che era sì forte, ma non troppo angolato.
Nandez 6.5 – Solita partita di cuore e grinta (Zappa 5.5 – Non riesce va contenere le folate del Napoli)
Goldaniga 5.5 – L’ammonizione lo condiziona, non riesce a marcare Osimhen sulle azioni dei gol.
Dossena 6 – Non demerita.
Augello 6 – Buona prova la sua.
Makoumbou 5.5 – Perde il duello con il centrocampo del Napoli.
Prati 5.5 – Come il compagno di reparto.
Jankto 6 – Ha qualità, ma il Cagliari non mantiene il pallino del gioco per molto tempo.
Oristanio 5.5 – Prova opaca la sua. (68′ Luvumbo 6.5 – Appena entrato, semina gli avversari e offre un assist al bacio per Pavoletti).
Pavoletti 7 – Segna contro la sua ex squadra sfruttando l’assist di Luvumbo.
Petagna 5.5 – La mossa del doppio centravanti non paga: marcato bene dai difensori avversari.