Quante calorie bruciamo durante la notte? La risposta che in pochi conoscono

Anche dormire fa bruciare calorie, in pochi lo sanno ma di notte consumiamo parecchio!

Quante calorie bruciamo durante la notte
anche dormire fa bruciare calorie (Sportnews.ue)

Bruciare calorie dormendo è forse uno dei sogni più comuni, svegliarsi la mattina con la consapevolezza di aver buttato giù tutto ciò che abbiamo mangiato, anche eventuali eccessi di troppo. Ovviamente questo sogno non è realizzabile, almeno per il momento, anche se diverso grandi colossi della medicina hanno spesso dichiarato di star lavorando proprio su qualcosa che permetta “miracoli” del genere. Ciò che in pochi sanno, però, è che anche mentre dormiamo bruciamo calorie, in minima parte dunque il nostro sogno di realizza ogni notte, ma quante sono le calorie disperse nel sonno?

Addio a quasi 500 calorie a notte, lo studio ha rivelato qualcosa di sorprendente!

Quante calorie bruciamo durante la notte
calcolo delle calorie (Sportnews.ue)

Mentre dormiamo il nostro cervello riposa solo in parte mentre ovviamente manda avanti le nostre solite funzioni corporee. Come una macchina in standby, quindi, il nostro corpo continua a lavorare anche se ad un regime più basso e dai consumi ridotti. In molti pensano però che tali consumi siano trascurabili o quasi, la verità però è che non siamo una macchina così funzionale, purtroppo!

Per sapere quante calorie ognuno di noi brucia ogni notte dovremmo tenere conto di diversi fattori, il primo è il nostro metabolismo basale. Il metabolismo basale altro non è che la quantità di energia che il nostro corpo consuma giornalmente, al di là dell’attività fisica svolta o non svolta, questo numero è ottenibile attraverso una formula, diversa a seconda del sesso.

Per gli uomini la formula è la seguente:

66.5+(13.8 x peso) + (5 x altezza in cm) – (6.8 x età in anni)

Per le donne la formula da utilizzare invece sarà questa:

66.5+(9.6 x peso) + (1.8 x altezza in cm) – (4.7 x età in anni)

Quante calorie bruciamo durante la notte
alimentazione equilibrata e sana (Sportnews.ue)

Il valore che troveremo corrisponderà al nostro metabolismo basale, per fare un esempio in media un uomo di 50 anni alto 170 cm dal peso di 70kg brucerà circa 1500 kcal in 24 ore. Come scoprire dunque quanto si brucia nel sonno? Bene dividere il metabolismo basale per 24 ore e moltiplicare per le ore di sonno non basta visto che, durante la notte, bruciamo un po’ meno, una volta fatta questa operazione dovremmo dunque moltiplicare il tutto per 0.85 ed otterremo il nostro risultato personale.

Scoprire quanto bruciamo ogni notte non è poi così essenziale ma sicuramente in molti resteranno stupiti dai risultati. Anche di notte bruciamo più calorie di quel che immaginavamo, nonostante questo per dovremmo aiutare il nostro corpo a fare di più per il nostro benessere. Promuovere una vita meno sedentaria ed una corretta igiene alimentare è essenziale, anche per aumentare il nostro metabolismo basale, in questo modo troveremo la nostra forma migliore e la salute più duratura, con risultati visibili in poche settimane.

Pubblicista da sempre amante dello sport, soprattutto delle sfaccettature meno evidenti che spesso vengono difficilmente trasmesse al grande pubblico. Il mio obiettivo è quello di trasferire la mia passione per lo sport agli altri, soprattutto accendendo un faro sui retroscena apparentemente insignificanti ma che, come spesso accade, regolano questo mondo particolare.