Quale frutta puoi mangiare ogni singolo giorno? Risposta sorprendente

Mangiare la frutta fa bene, ma bisogna fare attenzione a quale per il tuo benessere quotidiano

Quale frutta puoi mangiare
La frutta di stagione che si può mangiare (Sportnews.eu)

Una dieta sana deve contenere al suo interno almeno una o due porzioni di frutta al giorno, questo il parere di quasi ogni nutrizionista al mondo. La frutta è infatti una fonte di fibre, vitamine e minerali essenziali al nostro corpo, è in grado di mantenere in salute il nostro intestino e regolarizzarlo oltre che aiutarci a combattere anche l’invecchiamento.

Se mangiare frutta fa bene, tuttavia, bisogna anche scegliere bene quale frutta mangiare, non tutta infatti può essere assunta con cadenza giornaliera. Alcuni frutti potrebbero apportare troppe calorie o zuccheri e sarebbero da evitare in particolar modo per alcuni tipi di persone, esistono frutti però che fanno bene indiscriminatamente, ecco quali.

Impara l’arte della rotazione! Frutta fresca e di stagione sono la scelta quotidiana per la tua salute

Quale frutta puoi mangiare
il Kiwi (Sportnews.eu)

Ogni frutto racchiude un suo potenziale benefico da non sottovalutare ed è per questo che, per sfruttare a pieno i benefici offerti, dovremmo non soffermarci mai su un unico frutto in particolare.

È vero che esistono dei frutti come le mele, le arance e le banane che sono disponibili in ogni stagione e che possono dare un carico importante di vitamine e sali minerali giornalieri, ma ogni stagione sa regalare dei specifici frutti altrettanto validi, come i kiwi per questo periodo dell’anno, anch’essi ricchissimi in vitamina C ed altri nutrienti.

La rotazione è dunque la vera arte da imparare quando si parla di frutta, una rotazione che dovrebbe comprendere sempre frutta di stagione e quanto più fresca possibile. La stagionalità è infatti un aspetto fondamentale da tenere in considerazione così come la sostenibilità, una parola sempre più diffusa e che diviene importante anche in questo settore. Scegliere frutta sostenibile vuol dire optare per prodotti biologici ed a chilometro 0, evitando così di ingerire pesticidi o altre sostanze che poco hanno a che fare con la salute.

In una dieta sana la frutta dovrebbe essere mangiata una o due volte al giorno, meglio se come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio. In questo momento potremmo decidere anche di creare una gustosa macedonia mista o un gustoso frullato con i frutti di stagione che abbiamo portato in casa. Se una mela al giorno toglie il medico di torno, un buon mix di frutta può fare addirittura meglio, è questa quindi la vera scelta di benessere che farà la differenza nel promuovere la nostra forma fisica e la nostra salute.

Pubblicista da sempre amante dello sport, soprattutto delle sfaccettature meno evidenti che spesso vengono difficilmente trasmesse al grande pubblico. Il mio obiettivo è quello di trasferire la mia passione per lo sport agli altri, soprattutto accendendo un faro sui retroscena apparentemente insignificanti ma che, come spesso accade, regolano questo mondo particolare.