Perdere peso con il tapis roulant, quanti minuti camminare in pendenza per dimagrire in tempi record: tutti i dettagli

Un attrezzo eccezionale se utilizzato nel modo giusto, se fai così dimagrirai in pochissimo tempo!

Perdere peso con il tapis roulant
tapis roulant (Sportnews.eu)

Sono tantissime le persone che in questo periodo particolare iniziano a pensare in maniera più accentuata alla propria forma fisica. In vista c’è il Natale con i suoi eccessi inevitabili a tavole e poi solo 5-6 mesi prima della prova costume al quale ognuno di noi non vorrebbe farsi trovare impreparato. Con il tempo che inizia a farsi incerto e le piogge ed il freddo ormai arrivati sull’Italia, il tapis roulant diventa dunque lo strumento per eccellenza per smaltire i chili di troppo, uno strumento che per molti è considerato tra i più efficaci in assoluto, tutto questo però a patto che venga utilizzato nel modo giusto. Come fare dunque a massimizzare i risultati? Basta seguire questo consiglio.

Tapis roulant: Inclinazione ed andatura sono due fattori cruciali, sfruttali per ottenere risultati super!

Perdere peso con il tapis roulant
tapis roulant per perdere peso (Sportnews.eu)

La camminata è una delle attività fisiche più importanti di tutte, uno sport che non ha controindicazioni e che può essere intrapreso praticamente in ogni fascia di età. Camminare fa bene al nostro apparato cardiocircolatorio e ci permette anche di abbassare il livello di zucchero nel sangue, limitando la possibilità di insorgere da parte di patologie come il diabete, questo sport però è utile anche per perdere i chili di troppo e tornare in forma, ma per ottenere il massimo in questo senso esistono delle regole da rispettare.

Uno dei segreti per bruciare più grassi è quello di scegliere una pendenza moderata del vostro tapis roulant, questo sistema modellerà i vostri glutei e le vostre gambe ed al tempo stesso farà lievitare il numero di calorie bruciate, soprattutto se portato avanti per il giusto tempo ed alla giusta velocità.

Per ottenere risultati non serve correre spediti, una frizzante camminata in salita sembra infatti essere il sistema migliore. L’obiettivo ideale da raggiungere è quello di riuscire a camminare un ora al giorno ad un ritmo leggermente accelerato e con una blanda inclinazione del nostro tapis roulant, con questo metodo si possono spendere davvero molte calorie a seconda del peso di partenza. Una persona di 58 kg, ad esempio, brucerà circa 354 calorie, una di 70 kg circa 422 e così via. Camminando su una superficie piana, invece, i due esempi precedenti perderebbero rispettivamente 224 e 267 calorie, ovvero quasi la metà rispetto all’allenamento su piano inclinato.

Questa differenza sostanziale non è da sottovalutare, soprattutto perché camminando su un piano inclinato andremo a lavorare di più anche sulla muscolatura e sulla salute del nostro sistema cardiovascolare. Scegliere questo piccolo sforzo in più può dunque essere la vera svolta nel rendere funzionale il vostro allenamento casalingo, i risultati arriveranno inevitabilmente e nonostante il Natale alle porte potrete sfoggiare una forma fisica davvero invidiabile restando comodamente in casa vostra.

Pubblicista da sempre amante dello sport, soprattutto delle sfaccettature meno evidenti che spesso vengono difficilmente trasmesse al grande pubblico. Il mio obiettivo è quello di trasferire la mia passione per lo sport agli altri, soprattutto accendendo un faro sui retroscena apparentemente insignificanti ma che, come spesso accade, regolano questo mondo particolare.