Dalla Red Bull alla Ferrari: pazzesco in Formula 1, ultim’ora sbalorditiva

Indiscrezioni che spuntano fuori nel mondo della Formula 1: un passaggio di un componente dalla Red Bull alla Ferrari

Clamoroso Ferrari passaggio Red Bull
Christian Horner-(Sportnews.eu)

Nel mondo della Formula 1, i successi non si costruiscono solamente grazie alla bravura ed al talento dei piloti che sono all’interno delle monoposto pronti a guidare ad una certa velocità.

Ma grazie anche al lavoro dei Team Manager, bravi a scegliere i giusti componenti ed anche a tecnici ed ingegneri capaci di costruire magnifiche vetture.

La Red Bull, ad esempio è la perfezione: 3 mondiali consecutivi di Max Verstappen e comanda anche la classifica costruttori. Gira intanto una voce di un passaggio dalla scuderia anglo-inglese alla Rossa.

Il probabile ribaltone

Clamoroso Ferrari passaggio Red Bull
Adrian Newey-(Sportnews.eu)

A Milton Keynes, piccolo centro inglese, c’è la sede della Red Bull, la scuderia che da alcuni anni domina in Formula 1. Gli altri team, cercano insistentemente di scoprire quali sono i segreti della Red, affinché possano contrastare la potenza della scuderia che comanda in Formula 1.

La Ferrari, come gli altri team, cerca di migliorare le proprie qualità dai piloti, fino agli ultimi dei tecnici ma al momento pare che la Red Bull resti la favorita anche per il 2024.

In Inghilterra, c’è un ex pilota, ovvero Adrian Newey soprannominato il “progettista del secolo”, famoso e celebre proprio per le sue indubbie qualità ingegneristiche. Intanto, la Red Bull se lo coccola senza lasciarlo andar via.

Fu vicino alla Ferrari?

Christian Horner, ex pilota ed ora Team Manager della Red Bull, in un‘intervista ha rivelato che è mancato poco al passaggio di Adrian Newey alla Ferrari.

Cosa sarebbe cambiato? La Rossa avrebbe trionfato in questi ultimi anni? Non lo potremo mai sapere. Fatto sta che Horner ha blindato Newey con un rinnovo di contratto.

Sicuramente avrebbe garantito maggior esperienza e consigli ai tecnici della Rossa. Ecco le parole di Horner: “Nel 2014, Adrian Newey, fu molto vicino ad accettare la proposta della Ferrari. Probabilmente i Mondiali sarebbero stati diversi, ma non lasciò la Red Bull”. 

Horner inoltre continua rivelando che Newey avrebbe gradito il passaggio a Maranello, ma lo bloccò: “La Ferrari lo cercò con insistenza per 3 volte. Gli promise il mondo, uno stile di vita da Hollywood a Montecarlo, voli tra la fabbrica e il Principato ogni giorno, e anche la possibilità di costruire una vettura stradale“. 

Sfumò quindi il passaggio di un tecnico che in pochi anni ha portato la Red Bull in vetta al mondo della Formula 1 grazie anche ad un pilota, come Max Verstappen, che non ne vuol sapere niente di lasciare piccole speranze agli avversari.

Impostazioni privacy