Jannik Sinner, quanto guadagna il tennista italiano: cifre paurose

Il tennista italiano, vicino alla vittoria dell’ATP, sconfitto da Djokovic è uno degli sportivi più ricchi. Quanto guadagna? 

Sinner guadagni ricco entrate tennis
Jannik Sinner-(Sportnews.eu)

È stata sicuramente la settimana di Jannik Sinner, che in una settimana ha tenuto incollati davanti alla tv, milioni di appassionati di tennis e non solo, che speravano nella sua vittoria finale.

Ma ieri, aveva di fronte un totem della racchetta, il serbo Novak Djokovic, che a 36 anni, non vuol proprio smettere di vincere. Ieri a Torino, battendo prima lo spagnolo Alcaraz e poi Sinner nella gara decisiva di ieri.

Intanto, Sinner sicuramente farà carriera ha un futuro splendente dinanzi a sé, anche dal punto di vista semplicemente economico.

I guadagni di Jannik Sinner

Sinner guadagni ricco entrate tennis
Carriera in ascesa-(Sportnews.eu)

Jannik Sinner, è nato in Trentino Aldo Adige, quando parla nelle interviste, si avverte quell’accento quasi tedesco che lo caratterizza. È del 2001, ha esordito nel 2019 e già mostrava le sue enormi qualità che pian piano stanno emergendo.

Con il grande torneo dell’ATP che si è svolto a Torino, siamo sicuri che nonostante la sconfitta in finale, il suo portafoglio, abbia vinto, riempiendosi nel migliore dei modi.

Ricordiamo che i tennisti, non hanno un ingaggio come i calciatori, per vengono pagati singolarmente per ogni gara e per ogni torneo che si vince. All’esordio Sinner non raggiungeva i 20 mila euro. In due anni, Jannik grazie alle sue vittorie ha raggiunto un patrimonio di circa 730 mila euro. Nel 2023 è stato l’italiano ad ottenere maggiori entrate. 

In pochi anni, Sinner ha già accumulato entrate per 12 milioni di dollari, dei quali 6 solamente nel 2023.

Tennis, sport molto costoso

Il tennis è riconosciuto come uno degli sport più costosi per intraprendere una carriera. Si parla di almeno 30mila euro l’anno, con una media generale di circa 140mila euro a stagione. Le famiglie sono chiamate a fare enormi spese per permettere a ragazzi di effettuare questa attività sportiva.

Secondo le stime effettuate dalla Lawn Tennis Association, che ogni famiglia in circa 15 anni tende a spendere 300 mila euro per far sì che un figlio possa effettuare tennis.

Una grande garanzia economica per i tennisti, proviene anche dagli sponsor: Sinner ha contratti con Rolex, Alfa Romeo, Lavazza, Parmigiano Reggiano, Fastweb e Technogym che fino ad ora gli hanno garantito circa 3 milioni di euro.

Senza dimenticare nomi importanti come la Nike o con la quale Sinner ha rinnovato per altri 10 anni, che frutterà a Sinner circa 150 milioni di dollari! Ovvero, 15 milioni all’anno.

Se volessimo solo prendere in considerazione solo questa stagione, il rosso Jannik Sinner, ha ottenuto 23 milioni di euro. Quasi 2 milioni di euro al mese. Mica male!

Ogni anno, c’è una classifica generale, che sintetizza il tennista più ricco. E nel 2023, c’è Novak Djokovic. Sinner rientra tra i primi 5.

 

Impostazioni privacy