Calciomercato Inter, quattro club di Serie A sul centrocampista Stefano Sensi

Il centrocampista dell’Inter Stefano Sensi è finito sul taccuino di quattro società del nostro campionato, pronte a strapparlo ai nerazzurri già a gennaio.

Stefano Sensi
Il centrocampista dell’Inter Stefano Sensi (Sportnews.eu)

Nuove indiscrezioni di calciomercato riguardanti l’Inter. Il club nerazzurro, difatti, starebbe valutando non solo i possibili colpi da mettere a segno, ma anche le mosse in uscita durante la finestra invernale di mercato.

Tra i nomi in uscita ci sarebbe anche quello del centrocampista Stefano Sensi che non sembra rientrare nei piani del tecnico Simone Inzaghi. Il calciatore, che non ha ancora rinnovato il proprio contratto in scadenza, sarebbe finito sulla lista dei desideri di ben quatto club di Serie A che a gennaio potrebbero bussare alla porta dei nerazzurri per aprire una trattativa.

Calciomercato Inter, Stefano Sensi in uscita: quattro club di Serie A sul classe 1995

Stefano Sensi
Stefano Sensi, quattro squadre di Serie A sul centrocampista nerazzurro (Sportnews.eu)

Il centrocampista dell’Inter Stefano Sensi è ormai finito ai margini della rosa di mister Simone Inzaghi. Complice anche qualche problema fisico, in questo avvio di stagione, il classe 1995 è stato chiamato in causa solo in due occasioni, tra campionato e Champions League, per un totale di 17 minuti disputati.

Uno scarso minutaggio che potrebbe spingere Sensi a lasciare presto Milano. Il calciatore, difatti, non ha ancora rinnovato il proprio contratto con la società nerazzurra, la cui scadenza è fissata a giugno del prossimo anno. La situazione avrebbe attirato, secondo quanto riporta la redazione di Calciomercato.com, alcune squadre del nostro campionato: Cagliari, Genoa, Monza e Salernitana, dove sicuramente potrebbe trovare più spazio rispetto a quello concessogli da Inzaghi.

Al Monza era stato in prestito durante la scorsa stagione collezionando 30 presenze, tra Serie A e Coppa Italia, realizzando 3 reti e 2 assist.

L’Inter potrebbe aprire ad una cessione

Le dirigenze di questi club potrebbero provare l’assalto già durante il mercato di gennaio per provare ad aprire una trattativa. L’Inter potrebbe aprire ad una cessione così da evitare di perdere a parametro zero il giocatore che non sembra intenzionato a rinnovare. Al momento la valutazione del cartellino del centrocampista è di circa 10 milioni di euro, ma vista la situazione non è escluso che i vertici del Biscione possano accettare un’offerta anche più bassa.

Ora si aspettano le prossime settimane per eventuali aggiornamenti e capire se l’avventura di Sensi all’Inter, dove è arrivato nell’estate del 2019, si concluderà con sei mesi d’anticipo rispetto alla scadenza del contratto.

Impostazioni privacy