Clamoroso Neymar, arriva la sospensione: il motivo è terribile

Periodaccio dei più neri per Neymar, che tra un grave infortunio ed un brutto fatto di cronaca avvenuto di recente sta vivendo una parentesi buia.

Neymar ed il tentativo di rapimento della figlia neonata, episodio terribile
Neymar (Sportnews.eu)

Neymar non sta vivendo affatto un buon momento. Fa eccezione soltanto la recente nascita della sua figlioletta Mavie, venuta al mondo ad ottobre e che l’attaccante brasiliano ha avuto dalla sua attuale compagna, Bruna Biancardi. “O’Ney”, che milita attualmente nell’Al-Hilal, in Arabia Saudita. Per il resto l’ultimo periodo è stato tutto un fioccare di brutte notizie, a cominciare dal gravissimo infortunio subito tre settimane fa.

Era il 18 ottobre scorso quando Neymar si era fatto male in Uruguay-Brasile 2-0, partita valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2026 che si svolgeranno in Canada, Stati Uniti e Messico. In quella occasione l’ex giocatore di Santos, Barcellona e Paris-Saint Germain si era rotto menisco e legamento crociato e questo lo porterà a tornare in campo a metà 2024 se non dopo. Il 31enne carioca poi ha subito anche altro, persino di peggiore.

Neymar, la grande paura vissuta

Neymar ed il tentativo di rapimento della figlia neonata, episodio terribile
Bruna Biancardi e la figlia Mavie (Sportnews.eu)

Anzitutto c’è da segnalare l’interruzione del contratto comunicata dal suo club proprio a causa dell’infortunio. La cosa però è accaduta perché occorre liberare uno degli slot occupati da uno straniero nell’organico dell’Al-Hilal. E visto che lui è infortunato la dirigenza ha pensato a questa sospensione temporanea, per fare posto ad un terzino sinistro che al club ora serve più che mai.

E poi c’è stata una paurosa rapina che ha coinvolto la compagna Bruna e la loro figlioletta neonata. Il tutto è successo pochi giorni fa e nel piano originario dei malviventi figurava il rapimento della piccola Mavie. La vicenda di cronaca si è verificata a Cotia, nella città brasiliana di San Paolo, a casa dei genitori della Biancardi dove attualmente mamma e figlia si trovano.

Le indagini sono in corso

Neymar ed il tentativo di rapimento della figlia neonata, episodio terribile
Neymar (Sportnews.eu)

Per fortuna tutto quanto è andato a monte e la polizia ha individuato tre individui. Di questi uno è stato tratto in stato di arresto. Si tratterebbe di un vicino di casa. Gli altri due risulterebbero ancora in fuga e senza identità ma le forze dell’ordine nutrono fiducia riguardo al fatto di poterli acciuffare il più presto possibile.

I malviventi latitanti alla fine hanno ripiegato sul furto dei beni che sono riusciti ad arraffare, mentre tenevano in ostaggio i genitori della compagna di Neymar. Poi si sono dati alla fuga.

Impostazioni privacy