Formula 1, addio Fernando Alonso: dove correrà nel 2024

Formula 1, arrivano pesanti aggiornamenti sul futuro di Fernando Alonso: dove correrà il campione spagnolo, destinazione strabiliante.

Fernando Alonso dove correrà 2024
Fernando Alonso felice ai box – Sportnews.eu

Il Mondiale di Formula 1 del 2023 non è di certo stato entusiasmante: già dopo le prime gare stagionali, il dominio della Red Bull è stato evidente. Il Team Austriaco, non a caso, si è laureato campione già nel corso del Gran Premio di Suzuka. Max Verstappen sta demolendo i record e sta riscrivendo i libri di F1. L’olandese è in uno stato di forma invidiabile e ha formato con la RB-19 una coppia praticamente imbattibile.

Fernando Alonso, dopo un’annata deludente in Alpine, ha deciso di sposare la causa Aston Martin. I risultati nella prima parte di stagione avevano scioccato proprio tutti (tifosi compresi). L’asturiano, tuttavia, ha perso posizioni in classifica settimana dopo settimana. Il Team, infatti, non ha effettuato sviluppi giusti sulla monoposto e il nativo di Oviedo sta addirittura faticando ad entrare nei primi dieci. Non è esclusa una separazione già al termine del campionato 2023: alcuni media, in ogni modo, stanno avanzato l’ipotesi di un clamoroso scambio di mercato.

Formula 1, addio Fernando Alonso: dove correrà il prossimo anno

Fernando Alonso dove correrà 2024
Fernando Alonso a Zandvoort – sportnews.eu

Fernando Alonso, negli ultimi giorni, è finito al centro di un incredibile rumors di mercato. Il pilota spagnolo potrebbe essere ingaggiato da Red Bull: il Team Austriaco formerebbe così una coppia sublime in vista del 2024 con 5 titoli Mondiali in griglia. L’asturiano sostituirebbe quindi Sergio Perez: il messicano ha vissuto una stagione da incubo nonostante la forza incredibile della sua vettura. Le sue ultime prestazioni sono state alquanto disastrose e sono arrivati una serie di ritiri e di errori che hanno minato le certezze della Scuderia.

Perez, con l’arrivo di Alonso, potrebbe fare il percorso inverso e firmare un contratto con Aston Martin. Lo “scambio” stuzzicherebbe gli appassionati di Formula 1: Max si ritroverebbe in squadra il più pericoloso rivale per il titolo Mondiale. Per noi di sportnews, tuttavia, l’idea sembra difficile da realizzarsi: Red Bull, prendendo un top driver, potrebbe rischiare di perdere molti punti nei costruttori. Tutti ricordano ancora il 2007, quando in McLaren c’erano proprio Alonso e Lewis Hamilton. I due battagliarono per il titolo e fu una lotta all’ultimo sangue: a prevalere fu però Kimi Raikkonen che sfruttò al meglio i duelli e i ritiri dei due compagni di squadra.

Impostazioni privacy