Marcell Jacobs, arriva la rivelazione spiazzante: stupore generale, “Sono..”

Marcell Jacobs, nelle ultime ore, ha lasciato di stucco gli italiani con una rivelazione spiazzante: il velocista ha finalmente vuotato il sacco!

Marcel Jacobs rivelazione inaspettata
Marcell Jacobs (sportnews.eu)

Marcell Jacobs è uno degli sportivi italiani più famosi al mondo. Il ragazzo conquistò la popolarità alle Olimpiadi di Tokyo di qualche annetto fa quando riuscì a vincere la medaglia d’oro nella categoria dei 100 metri. Proprio in quella edizione, il classe 1994 guidò la Nazionale all’oro anche nella staffetta 4×100. Negli ultimi anni, Jacobs ha vissuto però alti e bassi: complici i tanti infortuni, il velocista ha alternato prestazioni da sogno ad altre molto più deludenti.

In questo incredibile 2023, il nativo di El Paso ha scioccato tutti prendendo una decisione senza precedenti. Il giovane ha deciso di lasciare il Bel Paese per volare in America ed allenarsi con gli allenatori più prestigiosi del mondo intero. “Volevo un cambiamento totale”, disse il buon Marcell quando lasciò il suo allenatore Camossi. Nelle ultime ore, il fortissimo corridore ha rilasciato altre dichiarazioni sorprendenti: la sua rivelazione ha ovviamente scioccato tutti.

Marcell Jacobs,  altra rivelazione spiazzante: parole inequivocabili,  italiani scioccati

Marcel Jacobs rivelazione inaspettata
Marcell Jacobs, che stile! (Sportnews.eu)

Marcell, con la sua decisione di lasciare l’Italia per andare ad allenarsi in America,  ha sicuramente scioccato tutti. Il velocista ha deciso di cambiare radicalmente vita e di sposare un nuovo progetto. Il ragazzo sa che per ritornare al top deve lavorare sul suo fisico, sulla sua tecnica e sulla sua testa. Proprio tra una settimana, inizierà il suo programma di avvicinamento alle Olimpiadi di Parigi.

Jacobs, in particolare,  ha deciso di svelare i suoi due più grandi sogni. “Da bambino sognavo di vincere le Olimpiadi e di andare nello spazio. Il primo l’ho realizzato, il secondo non ancora. Ho visto che i viaggi costano tantissimo. Mi piacerebbe, magari tra qualche anno“. Prima del grande evento di Parigi, ricordiamo che ci saranno altri due grandi appuntamenti: i Mondiali di staffetta alle Bahamas di maggio e gli Europei di Roma di giugno.

 

Impostazioni privacy