Sebastian Vettel torna in Formula 1, pronto un sedile fantastico per il tedesco: tifosi in estasi, salgono le quotazioni

In casa Red Bull il mercato per sostituire Sergio Perez è già iniziato e come probabile candidato c’è un ex campione del Mondo

Vettel Perez ritorno Red Bull
Sebastian Vettel (sportnews.eu)

La Red Bull con il terzo titolo Mondiale vinto dal suo alfiere Max Verstappen non ha intenzione di fermarsi di certo qui. Nelle restanti gare di questa stagione punta ad ottenere il massimo dei punti per stabilire record mai toccati prima.

Quindi altro obiettivo è quello di vincere la classifica costruttori: e qui dovrà essere molto attento il messicano Perez per far si che si faccia questo “double” per la Red Bull. Al terzo posto infatti, incalza il 7 volte campione del Mondo Lewis Hamilton che cerca di arrivare secondo.

Ma a quanto pare il futuro di Sergio Perez non è certo con la Red Bull. Sono insistenti le voci di un sostituto che non ha per niente voglia di smettere.

Vettel al posto di Perez?

Vettel Perez ritorno Red Bull
Sergio Perez (sportnews.eu)

La Red Bull, in attesa della decisione di Sergio Perez se confermare il rinnovo del contratto, ha già contattato alcuni piloti che sarebbero disponibili ad affiancare il “cannibale” Max Verstappen per il Mondiale 2024.

Si tratta di Daniel Ricciardo, Liam Lawson, Yuki Tsunoda e in ultimo Lando Norris. Tutti giovani, che potrebbero crescere nella scuderia anglo-austriaca.

Ma nelle ultime ore, emerge il nome di un grande campione, capace di trionfare per 4 volte consecutive in Formula 1: Sebastian Vettel. I tifosi della Red Bull sono entusiasti solo al pensiero di questa ipotesi che vedrebbe insieme una coppia con 7 titoli vinti.

Un vero Dream Team che sarebbe di nuovo la prima candidata a vincere anche nel 2024.

Vettel: “Non escludo un ritorno”

Sebastian Vettel, già in passato in alcune interviste sottolineò che gli avrebbe fatto piacere tornare e gareggiare nuovamente in Formula 1. Aveva bisogno di rimettersi in forma e di curare il collo dopo le gare in Formula 3.

Una specie di seconda giovinezza quella di Vettel, che con Verstappen potrebbe portare ancora più in alto il nome della Red Bull.

E che ne sarà di Sergio Perez? Il messicano dopo la vittoria del 30 aprile non ha fornito le solite prestazioni cui tutti si attendevano.

Ci sono stati anche qui, alcuni scontri con i box della Red Bull che lo costringevano tramite messaggi via radio di far passare Verstappen davanti per una questione di punti e classifica.

I vari diverbi con Helmut Marko e Christian Horner ne sono l’esempio. Non è escluso quindi un addio del messicano e finire la sua avventura con la Red Bull.

Impostazioni privacy