Ferrari, arriva la decisione su Sainz: ultim’ora inattesa

In casa Ferrari resta ancora il dubbio sul futuro di Carlos Sainz. Lo spagnolo ancora non sa se resterà nella Rossa di Maranello

Carlos Sainz futuro Ferrari
Carlos Sainz (sportnews.eu)

Quest’anno, il Mondiale della Ferrari, è stato quasi un fallimento. Si può dire che tra problemi alla monoposto, e prestazioni dei piloti al di sotto della sufficienza i tifosi della Rossa sono ancora alquanto delusi.

Probabilmente il motivo sarà anche nelle motivazioni dei due alfieri, Charles Leclerc e Carlos Sainz che in un modo o nell’altro si sono anche pizzicati tra loro durante dei gran premi in cui tramite le comunicazioni via radio, nei box preferivano che Leclerc arrivasse prima dello spagnolo.

E questo a Sainz non andava giù. Intervenne anche il padre che criticò il comportamento della Ferrari. Intanto il contratto di Carlos scadrà tra qualche mese e non si sa se verrà rinnovato.

I dubbi di Carlos e della Rossa

Carlos Sainz futuro Ferrari
Sainz vince a Singapore (sportnews.eu)

Carlos Sainz, ha fatto gioire i tifosi della Ferrari, a Singapore interrompendo finalmente il dominio di Max Vertsappen che vinse 10 gran premi di seguito.

Grande entusiasmo a Maranello che finalmente salì sul gradino più alto di un podio. Carlos Sainz, in stagione ha più punti di Charles Leclerc il “preferito” di Fred Vasseur, che rinnoverà il contratto.

I vertici di Maranello, sono ancora dubbiosi se puntare su Sainz oppure rescindere il contratto.

Ultimatum a Carlos

In tante interviste concesse a fine gara, Sainz non ha nascosto la sua preoccupazione per un possibile futuro lontano dalla Ferrari.

Ma ha spesso espresso di voler essere protagonista e non un supporto a Charles Leclerc, che quest’anno ha deluso un po’ tutti. Sainz, non ha ancora ricevuto alcuna chiamata dalla Ferrari che a quanto pare cercherà di interrompere il rapporto con lo spagnolo.

Sainz rilasciò alcune parole, sul suo buon momento: “Quando stai bene ed ottieni buoni risultati pensi che si possa prendere una decisione e sapere quale sarà il tuo futuro”. 

Invece Carlos, è ancora in attesa ed intanto, altre scuderia si fanno avanti per cercare di ingaggiare lo spagnolo come primo pilota. Ad esempio c’è l’Audi, che entrerà solamente in gara nel 2025. Gli ha già presentato un alto ingaggio. Ma Sainz punta a qualcosa di più, vuole vincere con la Ferrari.

Intanto a differenza di Sainz, Leclerc sta per firmare un nuovo contratto, con bonus ed anche più ricco in vista della prossima stagione. Obiettivo della Rossa è quello almeno di raggiungere il terzo posto, occupato da Lewis Hamilton.

Impostazioni privacy