Terrorismo, Inghilterra-Italia: massima allerta a Londra, la situazione

Il match in programma questa sera a Wembley valevole per le qualificazioni ad Euro 2024 è blindato dopo l’attentato di ieri a Bruxelles

Inghilterra-Italia massima allerta terrorismo
Nazionale italiana (Foto instagram) – SportNews.eu

Quella di stasera sarà una partita fondamentale per l’Italia di Luciano Spalletti in vista del cammino alla qualificazione ad Euro 2024. A Wembley, contro l’Inghilterra, gli azzurri dovranno cercare di portare a casa un risultato positivo così da essere avvantaggiati con l’Ucraina per lo scontro diretto che si disputerà a novembre e che con ogni probabilità deciderà chi staccherà il pass per la Germania. La partita contro Malta di sabato non può essere attendibile vista la pochezza dell’avversario, mentre stasera ci si troverà di fronte una nazionale di almeno un gradino superiore.

Allerta massima per Inghilterra-Italia: cosa sta succedendo

Inghilterra-Italia massima allerta terrorismo
Spalletti (Foto da Instagram)- sportnews.eu

Spalletti sembra intenzionato a sorprendere con un 4-3-3 decisamente inusuale, viste anche le tante assenze. In porta ci sarà Donnarumma, mentre la difesa a quattro sarà formata da Di Lorenzo, Scalvini, Acerbi e Udogie. A centrocampo Cristante in cabina di regia con Frattesi e Barella mezzali. Davanti tridente formato da Berardi El Shaarawi e Scamacca. Ma quello che tiene con il fiato sospeso la Uefa è sicuramente l’allarme terrorismo. Dopo il terrificante attentato di ieri a Bruxelles dove sono stati uccisi due tifosi svedesi da un terrorista islamico, c’è grande tensione in tutta Europa con la paura che queste assurde azioni possano verificarsi nuovamente. Il match tra Belgio e Svezia è stato interrotto e definitivamente sospeso a fine primo tempo con i tifosi costretti a rimanere dentro lo stadio per ragioni di sicurezza fino a notte fonda.

Terrorismo, Inghilterra-Italia si disputerà regolarmente

La Uefa sta ovviamente monitorando la situazione ma per il momento si svolgeranno normalmente tutte le partite del calendario dell’ottava giornata di qualificazione a Euro 24. La presenza delle forze dell’ordine fuori dagli stadi sarà massiccia, ma non ci sarà nessuna variazione sul piano di sicurezza previsto: ai varchi di ingresso, controllo al metal detector e controllo borse per tutti. Il fischio di inizio a Londra è previsto alle 20.45 con Wembley che sarà tutto esaurito con 85.000 spettatori presenti di cui più di 2.000 saranno italiani.

Impostazioni privacy