Lewis Hamilton, l’annuncio scuote il mondo della Formula 1: “Siamo preoccupati dal..”

Il pericoloso episodio di Hamilton ha portato la FIA a prendere dure decisioni per quanto riguarda la sicurezza dei piloti

Hamilton incidente FIA Qatar
Incidente Hamilton (sportnews.eu)

La scorsa settimana al Gran Premio del Qatar, Lewis Hamilton ebbe un incidente con George Russell compagno di scuderia alla Mercedes. Ma non fu questo il problema principale, bensì il britannico pensò di attraversare la pista per raggiungere il pit-lane.

Un gesto che ha scosso tutto il mondo della Formula 1, per quanto riguarda la sua sicurezza e quella degli altri piloti che hanno rischiato di investire il britannico.

Non proprio una dimostrazione di maturità da parte del 7 volte campione del mondo, che non sta passando un grande periodo. Intanto la FIA intende anche rivedere il caso.

Ulteriori sanzioni per Hamilton?

Hamilton incidente FIA Qatar
Lewis Hamilton (sportnews.eu)

Raggiungere un box a piedi durante una gara ufficiale di Formula 1, con auto che sfrecciano a 300 km/h non è proprio un  grande messaggio per i telespettatori ed i nuovi appassionati dell’automobilismo. Lewis Hamilton è stato capace di compiere questo gesto del tutto immaturo.

La FIA già la scorsa settimana, ha pensato ad emettere un comunicato verdetto molto duro: multa di 50.000 euro, di cui 25.000 sono sospesi ed applicati nel caso Lewis si rendesse protagonista di una simile infrazione.

Questo il comunicato della FIA: “Dopo un incidente al primo giro, il pilota della vettura 44 ha abbandonato l’auto nella ghiaia ed è tornato ai box. In questo modo ha attraversato la pista e ha raggiunto il bordo interno della pista pochi secondi prima che l’auto 63 (Russell) arrivasse ad alta velocità dopo l’uscita dai box. Ha quindi continuato a camminare lungo la pista fino a quando non è uscito”. 

Ma per la FIA in questi giorni, la sanzione non è abbastanza. Anzi nonostante Lewis Hamilton abbia ammesso le proprie colpe sostenendo “che ha riconosciuto che si è trattata di una grave violazione della sicurezza”. 

Riapertura del caso

In questi giorni, dopo aver sanzionato Hamilton la FIA ha riaperto il caso. Cosa potrebbe succedere? Il regolamento della Formula 1, proibisce ai partecipanti, di raggiungere i propri box a piedi anche se essi distano pochi metri.

La FIA intende infatti, rivedere le proprie regole e renderle ancora più severe qualora si verificassero episodi del genere nuovamente. Quindi, non ci saranno ulteriori sanzioni o penalità nei confronti del pilota britannico, che potrà partecipare al prossimo GP.

La massima organizzazione della Formula 1, si è detta “preoccupata dal suo comportamento” che potrebbe stimolare giovani piloti ad emulare il pilota della Mercedes. La FIA richiamerà Hamilton, per un nuovo colloquio ad Austin.

Impostazioni privacy