Juventus, infortunio Danilo: arriva l’esito degli esami

È arrivato l’esito degli esami strumentali a cui si è sottoposto il difensore della Juventus Danilo, infortunatosi durante la gara tra Brasile e Venezuela.

Danilo
Danilo, infortunio per il difensore della Juventus (Sportnews.eu)

Emergenza per Massimiliano Allegri in difesa. Dopo gli infortuni di Alex Sandro e De Sciglio, in infermeria è arrivato anche Danilo che ha rimediato un problema muscolare nel corso della gara suo Brasile contro il Venezuela di venerdì scorso.

Il capitano bianconero ha lasciato il ritiro della Nazionale verdeoro ed è rientrato a Torino, dove si è sottoposto agli esami strumentali per valutare l’entità dell’infortunio. Nelle scorse ore, sono arrivati gli esiti degli accertamenti che hanno dato il responso sul problema del difensore e sui tempi di recupero.

Juventus, l’esito degli esami strumentali su Danilo: lesione al bicipite femorale

Danilo
Danilo, il difensore bianconero rimarrà fuori per circa tre settimane (Sportnews.eu)

Attraverso un comunicato ufficiale, la Juventus ha fornito gli aggiornamenti sull’infortunio di Danilo che, poco prima dell’intervallo della sfida tra Brasile e Venezuela, terminata poi 1-1, aveva lasciato il terreno di gioco per un problema muscolare alla gamba sinistra.

I timori iniziali, purtroppo, sono stati confermati dagli esami strumentali a cui si è sottoposto il difensore brasiliano, una volta rientrato in Italia. Gli accertamenti hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Come spiegato dalla stessa società bianconera, Danilo ha già avviato il percorso per la riabilitazione.

Vista l’entità dell’infortunio, il capitano della Vecchia Signora potrebbe rimanere ai box per circa tre settimane saltando diverse gare: il big match contro il Milan di domenica, poi quelle contro Verona e Fiorentina. Danilo potrebbe tornare a disposizione di Allegri per la sfida contro il Cagliari, in programma il prossimo 11 novembre, o eventualmente contro l’Inter, a fine novembre, dopo la nuova sosta per le nazionali.

Emergenza in difesa per il tecnico bianconero

L’infortunio di Danilo, dopo quelli di De Sciglio e Alex Sandro, complica i piani di mister Allegri che si ritrova solo con tre centrali di difesa: Bremer, Gatti e Rugani. Dovrebbero proprio quest’ultimi a comporre il reparto arretrato contro il Milan. Non è escluso, però, magari a partita in corso, che l’allenatore della Juventus possa lanciare il giovanissimo Dean Huijsen.

Problemi anche in attacco per Allegri visti gli infortuni di Chiesa e Vlahovic che potrebbero lasciare il posto a Milik e Kean, anche se il tecnico spera di poter recuperare in questi giorni almeno uno dei due titolari.

Impostazioni privacy